Quantcast

Bocce, grande attesa per il Gran Premio Fontanella

Premi importanti e formazioni di grandissimo spessore tecnico-atletico faranno di questa gara uno degli appuntamenti più importanti del panorama boccistico piacentino

Più informazioni su

Sono veramente grandi l’attesa e l’entusiasmo da parte degli sportivi ed appassionati bocciofili di tutto il nord dell’Italia che per tre settimane renderanno il Bocciodromo di San Nicolò a Trebbia una delle capitali del boccismo di alto livello. A partire da lunedì prossimo, 19 ottobre 2015 alle ore 20.30, si disputerà la fase di qualificazione del Gran Premio Bocciodromo Fontanella, una gara regionale a coppie riservata alle cat. A1, A e B.

Premi importanti e formazioni di grandissimo spessore tecnico-atletico faranno di questa gara uno degli appuntamenti più importanti del panorama boccistico piacentino.

Tra i campioni che onoreranno con la loro presenza l’ambìto trofeo, citiamo atleti (tra parentesi la data in cui entreranno in azione) di cat. A1 come Marco Luraghi (3/11) e Luca Viscusi (4/11) del Caccialanza di Milano, Maurizio Mussini del Sersar Brescia Bocce (3/11), Pasquale D’alterio e Pietro Zovadelli del Monastier di Treviso (30/10), Giuseppe D’Alterio e Paolo Signorini con Christian Andreani dell’Alto Verbano di Varese (28/11).

Tra gli atleti di cat. A, segnaliamo Perotti (Club Arancione, Voghera) che giocherà il 30 ottobre, Manghi-Selogna (Fontanella) il 4/11, Brandoli (Città del Tricolore, RE) il 26/10, Saetta (Madonnina, MI) il 3/11 e Brandolini (Club Arancione, Voghera) il 26/10.

Potremo assistere ad incontri spettacolari grazie ad atleti che promettono di sciorinare il meglio del loro bagaglio tecnico, come le bocciate al volo dei già citati Mussini, Signorini, Luraghi, Viscusi, Perotti e gli accosti millimetrici al pallino da parte di Giuseppe D’Alterio, Zovadelli e altri. Finali: giovedì 5 novembre 2015 alle ore 20.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.