Quantcast

“Devi bere con noi”. E minacciano la barista con un coltello

"Devi bere con noi". E puntano un coltello contro una giovane barista. Sono stati rintracciati e fermati dalla polizia due stranieri accusati di aver minacciato una ragazza all'interno di un bar di via Colombo a Piacenza

Più informazioni su

“Devi bere con noi”. E puntano un coltello contro una giovane barista. Sono stati rintracciati e fermati dalla polizia due stranieri accusati di aver minacciato una ragazza all’interno di un bar di via Colombo a Piacenza.

Il fatto è accaduto nella tarda serata di domenica. Secondo quanto ricostruito i due, entrambi rumeni di 33 e 30 anni, sono entrati nel locale in evidente stato di ebbrezza chiedendo da bere. La situazione è però ben presto degenerata: “Devi bere con noi – ha intimato la coppia alla barista, una giovane di 20 anni, minacciandola con un coltello e un bicchiere rotto.

Spaventata, la ragazza ha chiesto aiuto ad un cliente del bar che ha avvertito il 113 insieme alla titolare dell’esercizio. All’arrivo della volante della polizia, i due stranieri si erano però già allontanati. Sono stati rintracciati poco dopo dagli agenti, con il supporto di una pattuglia dell’Ivri, in via Respighi: uno di loro aveva cercato di nascondersi dietro una macchina.

Davanti agli agenti hanno consegnato il coltello utilizzato all’interno del locale (nella foto). Condotti in questura, al termine degli accertamenti sono stati entrambi denunciati a piede libero per porto di oggetti atti all’offesa e minacce aggravate. Per loro anche una sanzione per ubriachezza molesta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.