Fa segnare gli avversari dopo il fallo, premio Fair play a Malvezzi (Fiorenzuola)

Il tecnico della squadra piacentina ha vinto in finale tra una schiera di candidati che, nel corso della passata stagione calcistica, si sono distinti per importanti gesti di fair play.

Più informazioni su

SKY E MAZDA ASSEGNANO IL “CARTELLINO AZZURRO” 2014-2015
 
PREMIATO L’ALLENATORE ESORDIENTI DELL’US FIORENZUOLA    
NICOLA MALVEZZI: SUO IL GESTO DI FAIR PLAY PIU’ SIGNIFICATIVO DELLA PASSATA STAGIONE DI CALCIO
 
Si chiude con un vincitore su tutti l’iniziativa di Mazda promossa da Sky Sport per sostenere il fair play nell’ambito sportivo e in particolare nel calcio: il “Cartellino Azzurro” della stagione 2014/2015 – che di volta in volta è stato assegnato a diversi protagonisti del mondo del pallone – va all’allenatore degli esordienti dell’US Fiorenzuola Nicola Malvezzi.

Il tecnico della squadra piacentina ha vinto in finale tra una schiera di candidati che, nel corso della passata stagione calcistica, si sono distinti per importanti gesti di fair play.
 
IL PROGETTO E IL FORMAT – Quello del “Cartellino Azzurro” è uno dei progetti in cui si identifica l’amore per lo Sport di Sky, che da sempre crede nel gioco leale e nel rispetto delle regole.
Durante la stagione 2014/2015, ogni mese la redazione di Sky Sport ha raccolto i più significativi gesti di fair play realizzati nei vari campionati di calcio, selezionandone tre per le “nomination” del lunedì su Sky Sport24 HD. Il gesto vincente, votato da una giuria tecnica di Mazda e Sky Sport, è stato poi mostrato il giorno successivo nell’edizione delle 20. Tra tutti i vincitori del “Cartellino Azzurro”, Nicola Malvezzi è stato quindi scelto come il più rappresentativo.   
 
LA PREMIAZIONE DI MALVEZZI – Oggi l’allenatore degli esordienti piacentini è stato premiato da Mazda sul campo del Fiorenzuola in collegamento live con Fabio Caressa nello studio di Sky Sport24 HD. Per l’occasione è stato ricordato il gesto di fair play di Malvezzi: nel corso dell’ultima partita contro il Gotico Garibaldina, il Fiorenzuola è andato in rete non accorgendosi di un avversario a terra. L’allenatore ha così ordinato alla squadra di far segnare gli avversari.
La premiazione di Malvezzi corona il progetto sociale dell’ ”US Fiorenzuola Academy”, un settore giovanile che punta a essere un laboratorio di idee dove fare calcio e sport in modo “socialmente responsabile”, secondo i principi del fair play e per una corretta e sana crescita dei suoi allievi.      

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.