Quantcast

Fuori Porta: Cultura Impresa Festival a Faenza

Dal 23 al 25 ottobre Faenza ospiterà CULTURA IMPRESA Festival, una tre giorni di incontri, workshop e riflessioni dedicati all'imprenditoria culturale, con professionisti del settore, docenti universitari e imprese provenienti da tutta Italia.

Più informazioni su

Dal 23 al 25 ottobre Faenza ospiterà CULTURA IMPRESA Festival, una tre giorni di incontri, workshop e riflessioni dedicati all’imprenditoria culturale, con professionisti del settore, docenti universitari e imprese provenienti da tutta Italia. L’iniziativa nasce dalla voglia e dalla necessità di rilanciare in maniera concreta i temi dell’imprenditoria culturale in un periodo storico in cui la crisi economica ha minato profondamente il settore, riducendo, quando non azzerando, il sostegno pubblico alle attività culturali e costringendo i tanti operatori a ripensare la propria attività.

Il programma

#WORKINPROGRESS

Giovedì 22 ottobre 2015 

11.00 – WORKSHOP UNIVERSITA’ DI BOLOGNA
c/o Aula A Berti Pichat, Università di Bologna dipartimento di Scienze Sociali e diritto dell’Economia, Viale Berti Pichat 6-6/2 – Bologna.
Evento realizzato in collaborazione con Università di Bologna.

“Imprese culturali sostenibili e nuovi modelli organizzativi” 
Intervengono: Massimo Mezzetti (Assessore alla Cultura Regione Emilia Romagna), Michele Trimarchi (Università di Catanzaro e di Bologna) e Francesca Selleri (ricercatrice in management culturale), Paolo Ricotti (Fondazione PLEF) e Chiara Laghi (Cultura Impresa festival), Roberta Paltrinieri (Università di Bologna) e Riccardo Puglisi (Teatro Comunale di Bologna)

Venerdì 23 ottobre 2015

10.30 – TAVOLA ROTONDA – Palazzo Romagnoli, Forlì
Evento realizzato in collaborazione con Assessorato alla Cultura del Comune di Forlì

“Il lavoro culturale in un’Italia che cambia”
Intervengono: Elisa Giovannetti (Assessore alla Cultura Comune di Forlì), Michele Trimarchi (Università di Catanzaro, Università di Bologna), Nicola Facciotto (Kalatà impresa sociale), Pietro Tosco (Heritage srl – Copat), Damiano Aliprandi (Fondazione Fitzcarraldo).
Visita alla Collezione Verzocchi interamente dedicata al tema “Il lavoro”.
Navetta gratuita da Faenza a Forlì (e ritorno) partenza ore 10.00 e ritorno ore 13.00

VENERDÌ 23 OTTOBRE

#WORKINPROGRESS
15.30 – APERTURA DEL FESTIVAL – Ridotto del Teatro Masini
Presentazione del progetto e del programma a cura di FederCultura-Confcooperative e Cultura Impresa festival

Andrea Ferraris, Presidente FederCultura Turismo e Sport 
Chiara  Laghi, Cultura Impresa festival 
Giovanni Malpezzi, Sindaco della città di Faenza

16.00 – DIBATTITO – Ridotto del Teatro Masini 

L’Italia dei territori: da Nord a Sud la cultura si racconta 
Istituzioni, enti e territori raccontano progettualità, best practices e debolezze della promozione culturale. Un incontro pensato per dare spazio alle Regioni e agli enti locali e permettere agli operatori di capire quello che succede nelle diverse parti d’Italia.
Intervengono: Valeria Dinamo (Hangar Regione Piemonte), Antonio Lampis (Direttore Ripartizione Cultura Italiana, Provincia Autonoma di Bolzano), Massimo Isola (Assessore alla Cultura, Comune di Faenza) altre realtà territoriali in attesa di conferma. 
Modera: Maurizio Marchesi (giornalista)

17.00 – TAVOLA ROTONDA – Ridotto Teatro Masini, Sala Cento Pacifici

Cinema e territorio: nuove frontiere, un viaggio tra i produttori indipendenti e le film commission regionali
Intervengono: Ilaria Malagutti (Mammut film), Matteo Lolletti (Sunset), Carlo Cresto-Dina (Tempesta film), Massimo Fantini (Università di Bologna), …

18.30 – TAVOLA ROTONDA – Teatro Masini

Economia, cooperazione e cultura: nuove opportunità di sviluppo e crescita per il Paese
Intervengono: – Maurizio Gardini, Presidente nazionale Confcooperative, Massimiliano Marzo, Economista Università di Bologna, Massimo Mezzetti, Assessore alla Cultura Regione Emilia Romagna.
Modera: Stefano Salis (Il Sole 24 Ore)

Dalle 21.00 alle 24.00 – Palazzo delle Esposizioni (all’interno della fiera dell’economia solidale SEMI DI FUTURO)
CULTIMPFEST INCONTRA SEMI DI FUTURO
“Cultura, territorio, sostenibilità: quattro chiacchiere con spritz” partecipano gli operatori culturali del territorio e ospiti di CULTIMPFEST15
Momenti informali di incontro e scambio tra operatori, giornalisti, attori e pubblico per chiacchierare di cultura davanti a un bicchiere di vino.
22.30 Dj set. Un momento danzante, un luogo dove fare quattro chiacchiere.

SABATO 24 OTTOBRE 

#WORKINPROGRESS

9.30 WORKSHOP – ISIA (Istituto Superiore Industrie Artistiche)
Imprenditori sostenibili investono in cultura 
Partecipano: Sara Cirone (AD Stafer e vice presidente Fondazione PLEF), WASPproject, Roberto Ossani (direttore ISIA), Cristina Gorzanelli (co-designer EcoMuseo Milano Sud), Serena Mizzan (Immaginario Scientifico), Nicola Facciotto (Kalatà impresa sociale), Edo Miserocchi (BCC ravennate e imolese)

11.30 WORKSHOP – MIC (Museo Internazionale delle Ceramiche)
Pubblico e privato nell’uso dello spazio e nel recupero del patrimonio
Partecipano: Gabriele Lelli (Università di Ferrara), Matteo Zauli (MCZ), Andrea Capaldi (Mare Milano), Sara Liparesi (Progetto F.I.CO.), Mauro Filippi (We Push, Palermo), Stefano D’Amico (Direzione Arte e Architettura contemporanee e periferie urbane MiBact), 

14.30 INTERVENTI
Le nuove frontiere dei pubblici 
Interviene: Roberta Paltrinieri (Università di Bologna)

La valorizzazione del patrimonio in percorsi pubblico/privati: l e best practices nella gestione del patrimonio 
Intervengono: Nicola Facciotto (Kalatà impresa sociale, Mondovì, Piemonte), Mario Paffi (Museo delle maschere, Mamoiada, Sardegna), Serena Mizzan (Immaginario Scientifico)

16.00 – DIBATTITO – INCONTRO – Ridotto Teatro Masini 
Quando le idee diventano imprese
Carlo Borgomeo (Fondazione con il Sud), Giuseppe Negro (Consorzio Beni Culturali Italia), Mattia Affini (OOP! Giovani imprenditori cooperativi di Confcooperative), WASP Project, …
Coordina: Cultura Popolare

17.30 – TAVOLA ROTONDA – Ridotto Teatro Masini
“La cultura cambia gli spazi urbani: come cultura e urbanistica si incontrano e modificano le città” urbanistica e cultura sono sempre più vicine e si contaminano a vicenda, nuovi progetti, nuove riqualificazioni nascono dalla cultura e promuovono cultura anche sul territorio italiano. 
Intervengono: Gabriele Lelli (Università di Ferrara), Mauro Filippi (We Push e Street Art Factory, Palermo), Andrea Capaldi (MARE Milano), Carolina Pacchi (Avanzi, Politecnico di Milano), Francesco Tortori (Spazi Indecisi, Forlì), Elio Gasperoni (vice presidente CoopAdriatica), Giovanni Vitale (Orchestra Senza Spine), Ennio Nonni* (Comune di Faenza)

21.00 CINEMA RITROVATO – Sala Fellini
Proiezione cinematografica ad ingresso gratuito a cura della Cineteca di Bologna (Progetto Cinema Ritrovato) “Per un pugno di dollari” di Sergio Leone, presentazione del lavoro di restauro e dei “fuori onda” a cura di Fondazione Cineteca di Bologna. Introduce il film: Davide Pietrantoni (Fondazione Cineteca di Bologna). 
Evento in collaborazione con “Semi di futuro”

DOMENICA 25 OTTOBRE

#WORKINPROGRESS

9.30 WORKSHOP – Sala BCC Città&Cultura
E noi cosa siamo?… I dilemmi delle imprese culturali
Un dibattito sugli inquadramenti giuridici, le proposte di legge, la riforma del bilancio e quella dell’impresa sociale
Intervengono: Anna Merlo (Università Valle D’Aosta e Università L. Bocconi, Milano), Massimo Fantini (Università di Bologna), Andrea Michinelli (avvocato), …

11.30 INCONTRO/WORKSHOP – Museo Carlo Zauli
Musica e impresa: nuovi modelli di cooperazione, autogestione e promozione musicale 
Intervengono: Luca Ragazzini (Accademia Bizantina), Tommaso Ussardi (Orchestra Senza Spine), Giordano Sangiorgi (MEI), Franco Pagnoni (FasolMusic), Donato D’Antonio (Scuola di Musica Sarti), Andrea Pettinelli (Consorzio Lo zoo di Berlino)

Nel corso delle tre giornate e nei diversi luoghi si assisterà a delle vere e proprie incursioni teatrali a cura di Teatro due Mondi dal titolo “Le staffette del lavoro”. 

CULTIMPFEST NON FINISCE QUI… 

Giovedì 5 novembre 2015

16.30 TAVOLA ROTONDA – Biblioteca Saffi, Forlì 
“Biblioteche, archivi e musei: il lavoro culturale come tutela del patrimonio tra pubblico e privato”
Intervengono: Fabio Donato (Università di Ferrara), Claudio Leombroni (Rete bibliotecaria della Romagna e San Marino), Allegra Paci (Coop. Ebla), ArchIm – Archivisti in Movimento

Mercoledì 25 novembre 2015

16.30 TAVOLA ROTONDA – Fabbrica delle candele, Forlì
“Cooperazione e lavoro culturale: valorizzazione del territorio e servizi”
Intervengono: Luca Zan (Università di Bologna), Gaspare Caliri (Kilowatt, Bologna), Lisa Tormena (Sunset), Formula Servizi. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.