Quantcast

I Lions incontrano il sindaco: “Le nostre competenze a servizio della comunità” foto

Un appuntamento istituzionale che ha visto ribadire lo spirito di collaborazione e l’assoluta disponibilità dell’associazione nel mettere “le proprie competenze e professionalità a servizio della collettività, nell’ottica di una sussidiarietà orizzontale che risponde anche al nostro motto internazionale: we serve”

Più informazioni su

Il sindaco Paolo Dosi ha incontrato martedì mattina, nell’aula consiliare del Municipio, il governatore del Distretto 108-Ib3 dei Lions Massimo Alberti (alla guida della realtà che riunisce le province di Piacenza, Lodi, Pavia e Cremona), accompagnato dai presidenti di zona A e B della quarta circoscrizione – quella piacentina – e da tutti i presidenti degli 11 club afferenti a città e provincia, accanto ai rappresentanti del Leo Club Val Tidone.

Un appuntamento istituzionale che, all’indomani, della consegna di materiale di prima necessità destinato agli abitanti di Roncaglia colpiti dall’alluvione, ha visto ribadire lo spirito di collaborazione e l’assoluta disponibilità dell’associazione nel mettere “le proprie competenze e professionalità a servizio della collettività, nell’ottica di una sussidiarietà orizzontale che risponde anche al nostro motto internazionale: we serve”.

La dichiarazione di impegno del governatore Alberti è stata accolta dal sindaco “con riconoscenza, ma anche con la consapevolezza che alle parole, come sempre avviene quando sono coinvolti i Lions, seguiranno i fatti. Lo hanno già dimostrato in tante occasioni, spendendosi con generosità per sostenere progetti e iniziative di solidarietà”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.