Quantcast

Intercettati sul furgone rubato, inseguimento e fuga nei campi

Episodio movimentato alle 2 circa di lunedì mattina 5 ottobre per i Metronotte Piacenza. Una guardia giurata che si trovava in servizio nella zona di Alseno dallo specchietto retrovisore, ha notato che un furgone procedeva in modo sospetto

Più informazioni su

Episodio movimentato alle 2 circa di lunedì mattina 5 ottobre per i Metronotte Piacenza. Una guardia giurata che si trovava in servizio nella zona di Alseno dallo specchietto retrovisore, ha notato che un furgone procedeva in modo sospetto, tenendosi a distanza dalla sua vettura di servizio.

Insospettitasi, la guardia ha chiesto l’invio di una seconda pattuglia in appoggio ed ha svoltato in una via vicina per essere superata dal mezzo e leggerne la targa. Dal controllo, è risultato che il furgone era stato precedentemente rubato nei dintorni di Reggio Emilia; la guardia si è così lanciata all’inseguimento del mezzo, che ha accelerato la sua corsa per far perdere le proprie tracce. Giunti nella zona industriale denominata “Bernardina”, i malviventi si sono apprestati a svoltare in direzione di Chiaravalle e poi hanno arrestato la marcia: dal veicolo sono scesi due soggetti che hanno fatto segno di resa ma che, vedendo avvicinarsi la guardia, sono risaliti sul furgone, mettendosi di nuovo in fuga.

Arrivati a Chiaravalle della Colomba, i malviventi hanno invertito bruscamente la marcia, tentando di speronare l’auto del Metronotte ma, trovandosi alle strette anche grazie all’arrivo della seconda pattuglia di vigilanza, si sono visti costretti ad abbandonare il furgone e a scappare a piedi. Dal mezzo sono scesi 5 soggetti, uno dei quali, prima di fuggire tra i campi, si è diretto verso il metronotte, lo ha minacciato con un palanchino lungo circa un metro ed ha poi scagliato tale barra in direzione della guardia, senza però riuscire a raggiungerla.
Dei malviventi sono state perse le tracce, ma è stato possibile consegnare il furgone rubato ai carabinieri, intervenuti sul posto per i rilievi di competenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.