Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - UniCatt

Le Business schools del mondo si incontrano dal 21 al 23 ottobre a Piacenza

Dal 21 al 23 ottobre prossimo la Cattolica di Piacenza e la sua Facoltà di Economia e Giurisprudenza confermeranno la forte vocazione internazionale che le connota ospitando Presidi, docenti e dirigenti di diverse business schools aderenti all’IPBS, il consorzio delle più importanti Facoltà di Economia del mondo di cui Piacenza fa parte.

Più informazioni su

Dal 21 al 23 ottobre prossimo la Cattolica di Piacenza e la sua Facoltà di Economia e Giurisprudenza confermeranno la forte vocazione internazionale che le connota ospitando Presidi, docenti e dirigenti di diverse business schools aderenti all’IPBS, il consorzio delle più importanti Facoltà di Economia del mondo di cui Piacenza fa parte.
 
L’obiettivo del meeting è duplice, come spiega la prof.ssa Laura Zoni, Direttore del Programma di Double Degree in International Management: “Innanzitutto è un’importante occasione di coordinamento tra i vari partner, al fine di offrire agli studenti un programma che non sia la somma delle attività svolte da ciascuno, ma un programma integrato. E poi è un momento per ragionare sulla definizione delle future linee di sviluppo, che implicano valutazione dei contenuti da introdurre nei corsi impartiti dalle varie università e riflessioni sull’allargamento del network”.
 
Un  network, quello dell’IPBS, che – conferma Zoni – “è in continua espansione: si sta infatti valutando un ampliamento verso nuove schools of business statunitensi, dopo la recente affiliazione del Brasile. Il che aprirà strade nuove e interessanti sia alla ricerca che alle opportunità di studio e lavoro per studenti e laureati della Cattolica di Piacenza.”
 
Perché, come ricorda il presidente dell’IPBS, prof. Ira R. Weiss: “nella formazione economica delle nuove generazioni, una comprensione globale del mondo in cui viviamo non è mai stata così importante come oggi” .

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.