Quantcast

Ottobre della prevenzione, il Farnese diventa rosa per la Lilt foto

Non solo l’Albero della Vita ad Expo ha assunto la colorazione tipica dell’ottobre della prevenzione, anche Piacenza, attraverso l’organizzazione della sezione provinciale piacentina, vuole contribuire nella diffusione di un messaggio sempre più importante, che non ha più confini: la prevenzione per tutti

Più informazioni su

Continua la caccia a Ottobre Rosa. E LILT è ancora presente sul territorio piacentino, in modo sempre più importante. Complice uno dei monumenti più belli di Piacenza, Palazzo Farnese, che da sabato 24 a Sabato 31 ottobre si tingerà appunto di rosa.

Non solo l’Albero della Vita ad Expo ha assunto la colorazione tipica dell’ottobre della prevenzione, anche Piacenza, attraverso l’organizzazione della sezione provinciale piacentina, vuole contribuire nella diffusione di un messaggio sempre più importante, che non ha più confini: la prevenzione per tutti.
 
“Con il Patrocinio del Comune di Piacenza, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, ancora una volta, scende in campo per farsi conoscere e per dare visibilità a tutta una serie di attività che hanno delle solide basi, come le settimane dedicate alla prevenzione e cicli di visite messe a disposizione fino ad arrivare a percorsi specifici studiati e certificati appositamente per le scuole dove la promozione della salute la fa da padrona”.
 
“Palazzo Farnese in Rosa – spiega Lilt – è una grande conquista, rappresenta appieno il messaggio che l’associazione vuole dare, con il suo senso di maestosa severità ma anche di protezione , ai margini della città, verso una delle “porte di ingresso”.

Inoltre è attivo un contest, per il quale è molto semplice essere protagonisti, basta un click, un selfie da abbinare ad un hashtag #TUTTISOTTOALFARNESEINROSA; per chi invece non ha dimestichezza con i social, può inviare la foto all’indirizzo di posta elettronica comunicazione@legatumoripiacenza.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.