Quantcast

“Per favore, mi aiuti”. E il complice lo deruba di 2mila euro

L'anziano aveva appena ritirato il denaro in banca e si stava dirigendo in bicicletta verso il proprio appartamento: i malviventi evidentemente lo tenevano d'occhio e lo hanno seguito

Più informazioni su

“Per favore, mi aiuti”. E il complice lo deruba di 2mila euro. Vittima del raggiro un 76enne piacentino, derubato nei pressi della sua abitazione. È accaduto lunedì mattina a Piacenza.

L’anziano aveva appena ritirato il denaro in banca e si stava dirigendo in bicicletta verso il proprio appartamento: i malviventi evidentemente lo tenevano d’occhio e lo hanno seguito.

Uno di loro improvvisamente ha iniziato a lamentarsi chiedendo aiuto; il 76enne si è quindi avvicinato per soccorrerlo, ma il truffatore si è “miracolosamente” ripreso allontanandosi in tutta fretta. Quando l’anziano ha recuperato la propria bicicletta, l’amara sorpresa: i 2mila euro in contanti, ritirati poco prima e lasciati nel cestino in una busta all’interno di un depliant, erano spariti.

Tutto è avvenuto in strada: evidentemente un complice del primo uomo, sfruttando la situazione, ne aveva approfittato per farli sparire. La vittima non ha potuto fare altro che rivolgersi alla polizia; sul posto le volanti che hanno raccolto la sua testimonianza e avviato le indagini del caso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.