Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Cinema

Pulcheria omaggia il coraggio delle donne. Venerdì incontro con Valeria Solarino

Un’occasione cinematografica di valore impreziosita dall’incontro, dopo il film, con una delle più affascinanti e talentuose interpreti del nostro cinema: Valeria Solarino (già intensa protagonista di Viola di mare, Vallanzasca, Manuale d’amore, Una donna per amica…). 

Più informazioni su

Torna l’appuntamento autunnale con  “I Giorni di Pulcheria: donne, talenti e professioni”, un piccolo ma prezioso e atteso appuntamento che negli anni si è caratterizzato come un osservatorio sul mondo femminile, mettendo in luce, edizione dopo edizione, vari aspetti connessi alla differenza di genere, usando come volano per la sensibilizzazione e l’informazione su questo tema, testimonial ed eventi legati all’arte, alla creatività, alla letteratura, allo spettacolo…

Anche quest’anno Pulcheria offre momenti di coesione collettiva intorno a temi e testimonianze che riguardano il mondo femminile e le pari opportunità, creando occasioni e stimoli ma anche riunendo, nell’ottica della sinergia e dell’ascolto, proposte provenienti da enti e associazioni al femminile presenti sul territorio (dall’Ausl alla Biblioteca, dallo Svep al Centro Famiglie, dalla Caritas al C.I.F….).

Un progetto trasversale che si rivolge anche alle nuove generazioni e che si avvale del confronto sempre proficuo con la Commissione delle Elette del Comune di Piacenza.

Tema di quest’edizione 2015 è “Il coraggio delle donne”. Tutti gli eventi proposti sono gratuiti. In tutte le iniziative verrà attivato un punto raccolta fondi destinati alle popolazioni colpite dall’alluvione del 14 settembre.

Venerdì 9 ottobre, ore 21.00
Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano
LA TERRA DEI SANTI
Proiezione del film di Fernando Muraca, con Valeria Solarino, Ninni Bruschetta, Tommaso Ragno, Lorenza Indovina, Daniela Marra

Dopo il film INCONTRO CON VALERIA SOLARINO

Dalla sceneggiatrice de I cento passi, uno spaccato della ‘ndrangheta vista con un originale taglio al femminile nel coraggio e nell’analisi del “materno” di tre donne, interpretate da attrici dal talento sorprendente. Un’occasione cinematografica di valore impreziosita dall’incontro, dopo il film, con una delle più affascinanti e talentuose interpreti del nostro cinema: Valeria Solarino (già intensa protagonista di Viola di mare, Vallanzasca, Manuale d’amore, Una donna per amica…) a cui nel film è affidato il ruolo di un magistrato con la sua tenacia e le sue debolezze.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.