Quantcast

Sicurezza e servizi, Morfasso in diretta su “Quinta Colonna”

La trasmissione “Quinta Colonna” condotta da Paolo Del Debbio su Rete 4 si collegherà in diretta dalla sala del municipio di Morfasso, lunedì prossimo a partire dalle 21.15

Più informazioni su

La trasmissione “Quinta Colonna” condotta da Paolo Del Debbio su Rete 4 si collegherà in diretta dalla sala del municipio di Morfasso, lunedì prossimo a partire dalle 21.15.

Si inizierà a parlare di sicurezza anche in seguito alla recente serie di furti avvenuti nelle frazioni del capoluogo della val d’Arda (quasi sempre con l’uso di narcotizzanti) che ha indotto i cittadini ad attivare turni di sorveglianza in accordo con le istituzioni, per affrontare poi più in generale la situazione delle “seconde periferie” del nostro Paese, ovvero dei piccoli comuni remoti che vivono quotidianamente gravi situazioni di disagio per la progressiva eliminazione di servizi.
 
Dalle strutture sanitarie ai presidi delle Forze dell’Ordine (per esempio i carabinieri non sono sempre presenti nel comune); dalle conseguenze dell’abbandono della montagna per l’assenza di prospettive economiche al dissesto idrogeologico; dall’assenza di servizi come la banda larga ed il digitale terrestre sino a continue problematiche con i provider di telefonia mobile (negli ultimi giorni molte zone non sono coperte dai segnali). Il tutto senza per forza basarsi su diversificazioni politiche o conflitti con le istituzioni.
 
Morfasso che vanta ancora oggi due primati spesso ignorati (il primo comune liberato dopo la seconda guerra mondiale e quello che ha sempre avuto il più alto rapporto in Italia tra residenti ed emigrati) diverrà per una sera testimone della fine ingloriosa che sta facendo la montagna italiana che ha sempre vissuto quasi esclusivamente di agricoltura.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.