“Trick or treat?” tutte le novità di Halloween 2015

Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con Halloween e Piacenza non perde l’occasione per festeggiare la notte prima di Ognissanti tra feste in maschera e travestimenti per bambini. 

Più informazioni su

Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con Halloween e Piacenza non perde l’occasione per festeggiare la notte prima di Ognissanti tra feste in maschera e travestimenti per bambini.

Nonostante l’abituale distacco della Chiesa riguardo la ricorrenza, pare che i piacentini non si siano fatti trovare impreparati.

“Negli ultimi anni si stanno diffondendo sempre di più le feste in casa per bambini – dice Matteo Sgorbati della cartoleria Sgorbati di Via Giordani – e i costumi più venduti sono i classici travestimenti di mostri e vampiri per i maschi e la novità di Maleficent per le bambine”.  Per quest’anno sembra che le mete più ambite per festeggiare la notte delle streghe siano i castelli, in particolare quello di Bardi e di Castell’ Arquato.  “

Adulti e ragazzi si stanno sbizzarrendo – dice Francesca Losi del negozio Danzando di Via Cantone – abbiamo affittato molti costumi come quelli per ballerine di can can o di uomini del ‘700, a cui aggiungere trucchi mostruosi e originali”.

Cosa si fa a Piacenza:
Per i bambini e le famiglie sono previsti numerosi appuntamenti in città, come la serata organizzata per il 31 sera al Centro Commerciale Gotico(per bambini dai 6 ai 10 anni), una Domenica da “piccoli brividi” al Castello di Rivalta e le proiezioni speciali dell’ Uci Cinemas in compagnia di Spongebob. Per i più grandi, invece, torna il Castle Street Food in tema Halloween di Fontanellato (PR) e la serata da brivido organizzata a Grazzano Visconti proprio per il 31.

Qualche curiosità su Halloween:
L’usanza di intagliare zucche con espressioni spaventose o grottesche risale alla tradizione di intagliare rape per farne lanterne con cui ricordare le anime bloccate nel Purgatorio. Il simbolismo di Halloween include anche temi come la morte, il male, l’occulto o i mostri. Nero, viola e arancione sono i colori tradizionali di questa festa.

Daniela Tucci

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.