Colletta alimentare, in campo 700 volontari. Gotti Tedeschi alla presentazione

Sarà presentata martedì 24 novembre all'auditorium di S. Ilario di Piacenza con una serata speciale la 19esima edizione della Colletta Alimentare che a Piacenza mobiliterà sabato 29 circa 700 volontari

Sarà presentata martedì 24 novembre all’auditorium di S. Ilario di Piacenza con una serata speciale la 19esima edizione della Colletta Alimentare che a Piacenza mobiliterà sabato 28 circa 700 volontari. Ospite d’eccezione dell’incontro l’economista e l’ex presidente dello Ior Ettore Gotti Tedeschi.

Sabato 28 novembre si celebra la 19esima edizione della colletta che coinvolgerà oltre 700 volontari, con il prezioso supporto degli alpini, dislocati in oltre 60 punti vendita e supermercati della città e della provincia per raccogliere i frutti della generosità di tanti piacentini. I generi alimentari non deperibili che saranno raccolti (nel 2014 si arrivò a quota 62 tonnellate) verranno distribuiti in 24 Strutture caritative accreditate in Diocesi di Piacenza per un totale di 5900 persone assistite.

Daniele Buscarini, presidente del Banco Alimentare di Piacenza sottolinea il “miracolo” di coinvolgere ancora una volta dopo 19 anni ininterrotti circa 700 persone “per raccogliere un parte fondamentale del fabbisogno di tanti enti caritatevoli del nostro territorio. Tante di queste persone coinvolte manifestano così la loro partecipazione civile, la colletta con i suoi numeri e l’adesione sempre alta è sintomatica della voglia di solidarietà per costruire il bene comune”

Martedì 24 novembre 2015 – ore 21 Auditorium Sant’Ilario Via Garibaldi Piacenza
INCONTRO DI PRESENTAZIONE DELLA 19° GIORNATA NAZIONALE DELLA COLLETTA ALIMENTARE
Interverranno: Prof. Ettore GOTTI TEDESCHI Economista
Dott. ssa Claudia PENONI Attrice e Testimonial
Dott. Andrea GIUSSANI Presidente Nazionale Fondazione Banco Alimentare 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.