Con Piacenza Bricks il Gotico diventa Legoland FOTO foto

Fino a domani, domenica 8 Novembre, Palazzo Gotico a Piacenza ospiterà il più grande evento per appassionati Lego mai realizzato in Emilia-Romagna. Un evento molto atteso dai piacentini, come dimostrano le lunghe code dei visitatori in attesa di poter accedere all'esposizione nel salone d'onore di palazzo Gotico. 

Più informazioni su

Fino a domani, domenica 8 Novembre, Palazzo Gotico a Piacenza ospiterà il più grande evento per appassionati Lego mai realizzato in Emilia-Romagna. Un evento molto atteso dai piacentini, come dimostrano le lunghe code dei visitatori in attesa di poter accedere all’esposizione nel salone d’onore di palazzo Gotico. 

L’associazione Piacenza Bricks, il primo LUG (Lego User Group) emiliano, nei suoi primi 18 mesi di attività ha davvero bruciato le tappe, accreditandosi come uno dei club più attivi della penisola e guadagnando sul campo la fiducia della casa danese dei mattoncini.

Nel 2014, infatti, i due eventi realizzati in collaborazione con LEGO hanno davvero ottenuto risultati straordinari. Più di 20.000 visitatori per il debutto durante i Venerdì Piacentini, e 7.000 visitatori per prima edizione di Piace Mattoncini, nell’auditorium di S.Ilario.
 
Per la seconda edizione di Piace Mattoncini, il Comune di Piacenza ha messo a disposizione Palazzo Gotico, senza dubbio il luogo simbolo della città. 30 “mastri costruttori” hanno lavorato un anno per progettare la più grande mostra LEGO mai realizzata in Emilia-Romagna. 77 tavoli per 150 metri quadrati di esposizione, con diorami progettati ad hoc, creazioni originali (MOC), sculture e set ufficiali.

Nel salone di palazzo Gotico sarà realizzata anche un’area gioco per i bambini di tutte le età, con tavoli attrezzati (pick’n’build) e vasche Duplo. L’ingresso è libero.
 
L’assessore al Commercio del Comune di Piacenza, Giorgia Buscarini, ha presentato in conferenza stampa l’evento, insieme a Nicola Bellotti e Matteo Sgorbati, fondatori dell’associazione. L’attività di Piacenza Bricks e gli eventi espositivi sono supportati e realizzati in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Blacklemon. A sostegno dell’iniziativa è intervenuta anche l’associazione dei commercianti del centro storico, Vita in Centro.
 
Tra i membri più attivi dell’associazione che riunisce gli appassionati di Lego, Ilary Scarpellini, Giovanni Fuochi, Marco e Nicola Gandelli, Rebecca, Elisa, Salvatore e Alessandro Battini, Andrea Mangia, Victor Caprioli, Davide Fornaciari, Matteo Cortellini, Matteo Sgorbati, Angelica, Isotta e Nicola Bellotti, Marco e Jacopo Cantù, Diego Marcheggiani, Giovanni Biolchi, Tommaso Cassinelli, Lorenzo Bersani, Tommaso Perotti, Valentino Rossi, Paolo Sartori, Cristian Manfredi, Giovanni Agnelli, Gerardo Gasperini, Pietro Franzini, Carlo Galleani, Jacopo Bissi, Davide Filipazzi, Emanuela Bassi e Elisa Romani.
 
INGRESSO LIBERO
ORARI:
Sabato pomeriggio, dalle 15:00 alle 20:00
Domenica tutto il giorno, dalle 9:00 alle 20:00
 
L’ASSOCIAZIONE – Piacenza Bricks è un’associazione no profit nata nella primavera del 2014 intorno ad un gruppo di appassionati di mattoncini LEGO. Lo scopo di Piacenza Bricks è di stimolare e realizzare iniziative ludiche, scientifiche, culturali, artistiche e conviviali legate al territorio di Piacenza, ma soprattutto di divulgare la conoscenza dei giochi di costruzioni che avvicinano grandi e piccini.

Nei primi 18 mesi di vita, il primo LUG (Lego User Group) emiliano ha realizzato parecchi eventi di successo nella provincia di Piacenza. Due edizioni di “Venerdì Mattoncini”, evento estivo outdoor realizzato all’interno del festival “Venerdì Piacentini”; due edizioni di “Piace Mattoncini”, manifestazione indoor realizzata nell’autitorium di S.Ilario nel 2014 e che sta per aprire i battenti nel palazzo più prestigioso della città. E infine “Agazzano Bricks”, il primo evento in provincia.

Oltre a questi eventi organizzati direttamente, Piacenza Bricks ha collaborato con la onlus “Il Pellicano” che si occupa del reparto di pediatria dell’Ospedale di Piacenza. Ha esposto all’interno del festival di primavera e parteciperà alla mostra del fumetto dedicata alla fantascienza (dicembre 2015) con diorami e set dalla saga di Star Wars.
 
www.piacenzabricks.it
www.facebook.com/piacenzabricks

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.