Quantcast

Mercato immobiliare, a Piacenza il più richiesto è il trilocale

Mercato immobiliare, a Piacenza è il trilocale la tipologia più richiesta. Lo rivela l'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa che ha analizzato domanda e offerta nelle varie città italiane

Più informazioni su

Mercato immobiliare, a Piacenza è il trilocale la tipologia più richiesta. Lo rivela l’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa che ha analizzato domanda e offerta nelle varie città italiane.

A Piacenza oltre la metà delle richieste (53,3%) è per abitazioni composte da tre locali; seguono bilocali (24,6%) e quadrilocali (20,3%). Decisamente meno appetibili i monolocali (solo l’1,5% delle richieste) e le abitazioni composte da 5 locali (0,5%).

Domanda che coincide con l’offerta: è infatti proprio il trilocale la tipologia di appartamento con la maggiore disponibilità (41,7%), seguito dai quadrilocali (24,1%) e dai bilocali (21,8%).

LA SITUAZIONE NAZIONALE – L’analisi della domanda a giugno 2015 evidenzia che nelle grandi città italiane la tipologia più richiesta è il trilocale, che raccoglie il 36,8% delle preferenze, a seguire il bilocale con il 26,4%, il quattro locali con il 24% ed infine il cinque locali con il 9,1%.

Da giugno 2015 si registra un aumento della concentrazione delle richieste sui tagli più grandi, trilocali, quattro locali e cinque locali. La diminuzione dei prezzi fa spostare l’attenzione sui tagli più grandi, ora più convenienti soprattutto per chi è al primo acquisto, tendenza in atto da alcuni semestri.

L’analisi dell’offerta a giugno 2015  evidenzia che nelle grandi città italiane la tipologia più presente è il trilocale, con la percentuale del 33,5%, a seguire il bilocale con il 24,1% ed il quattro locali con il 23,9% e Rispetto ad un anno fa non si registrano evidenze particolari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.