Quantcast

Piacenza e le 3 “C”, ecco il gioco per conoscere la nostra città VIDEO foto

L'associazione culturale sportiva No Profit “Piacenza Cultura Sport" e l’Associazione di volontariato “Oltre l'autismo” hanno presentato all’Auditorium di S. Ilario di Piacenza il gioco didattico: “ Piacenza Città delle 3C ”

Più informazioni su

L’associazione culturale sportiva No Profit “Piacenza Cultura Sport” e l’Associazione di volontariato “Oltre l’autismo” hanno presentato all’Auditorium di S. Ilario di Piacenza il gioco didattico: “ Piacenza Città delle 3C ”. 

L’inventore Fabio Malusardi spiega in VIDEO come funziona

Piacenza Città delle 3 C

Pensato per un minimo di due giocatori fino ad un massimo di sei, Piacenza Città delle Tre “C” è stato realizzato come materiale didattico; lo scopo è duplice, far divertire i partecipanti e allo stesso tempo dare informazioni di base su Piacenza e il suo territorio. Ogni parte del gioco fornisce informazioni: a partire dal tabellone, che rispecchia il tracciato delle mura farnesiane cittadine, per arrivare alle singole caselle e agli altri elementi del gioco, a cui corrispondono vie e altri luoghi esistenti, con domande ed eventi reali. L’obiettivo del gioco è semplice: diventare il giocatore più ricco. 

La scatola base ha come tema unico la città di Piacenza; schede di approfondimento, fonti e altro materiale sono disponibili gratuitamente nello spazio digitale del progetto, insieme ad integrazioni e nuovi tabelloni tematici (Espansioni). Un’opportunità unica, che permette al gioco di essere sempre aggiornato: viene presentata non solo la cittadina e il suo territorio, ma anche Enti, Istituzioni, Attività Commerciali e Associazioni, realizzando un prodotto che espone la Realtà che ci circonda e che ogni giorno viviamo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.