Rifiuti, quanto costa la differenziata a Piacenza 

I dati aggiornati al 2015 sono stati calcolati da Atersir, l'agenzia regionale che gestisce acqua e rifiuti, su una proiezione annuale dei primi nove mesi dell'anno per Parma, Reggio e Piacenza

Più informazioni su

Quanto costa la raccolta differenziata a Piacenza con i suoi 102mila abitanti e i 56mila raggiunti dal porta a porta? 

I dati aggiornati al 2015 sono stati calcolati da Atersir, l’agenzia regionale che gestisce acqua e rifiuti, su una proiezione annuale dei primi nove mesi dell’anno per Parma, Reggio e Piacenza, come riporta un articolo di Repubblica Parma

Quest’anno, Piacenza ha prodotto (anche se sulla base della proiezione dovremmo affermare che produrrà) complessivamente 40mila 378 tonnellate di rifiuto differenziato, pari al 56 % del totale (con un calo dell’1 % sul 2014 quando sono state differenziate 41mila e 065 tonnellate). Parma invece ne ha prodotto 69mila e 914 tonnellate che rappresenta il 72 per cento dell’intera raccolta. Reggio Emilia con le 69mila e 189 tonnellate raggiunge il 59 %. Dunque il dato piacentino è il più basso fra le province nelle quali opera Iren in Emilia.

Se guardiamo ai costi, Piacenza spende 95 euro nel 2015 per la raccolta di ogni tonnellata di rifiuto differenziato. Meno di quanto sborsa Parma con 123 euro, e meno dei 100 euro spesi da Reggio Emilia. Rispetto al 2014 a Piacenza la tariffa è aumentata di quattro euro e di otto rispetto al 2013.

Il conto della raccolta differenziata a Piacenza nel 2015 arriverà a 3 milioni 852mila e 659 euro, a fronte dei 3 milioni 752mila e 489 del 2014 e dei 3 milioni e 532mila euro del 2013. Per quanto riguarda i costi per la raccolta del rifiuto indifferenziato: nel 2015 Piacenza spende un milione 685mila euro, Parma 4 milioni 587mila euro e Reggio 3 milioni 258mila euro. Piacenza in due anni ha abbattito il costo di quasi 900mila euro.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.