Tour nelle aziende piacentine per la delegazione cinese di Chongqing foto

L’appuntamento istituzionale è stato un momento per tracciare un bilancio dei contatti sinora avviati, a seguito delle opportunità di incontro offerte da Expo 2015 e dagli accordi di collaborazione tra la provincia di Piacenza e Chongqing

Più informazioni su

Meeting conclusivo alla Sala dei Teatini di Piacenza per la visita nella nostra provincia di una delegazione cinese della città Chongqing. Il gruppo è stato ricevuto dal vicesindaco Franco Timpano, dal presidente della provincia Francesco Rolleri e da quello della Camera di Commercio Giuseppe Parenti, al termine di una giornata che ha visto un tour in diverse aziende del territorio: la Rota Guido srl e la Tussi srl di Fiorenzuola, insieme alla Casella Macchine Agricole srl di Carpaneto Piacentino e alla Milkline – Gariga di Podenzano. Nel mezzo un incontro con docenti e ricercatori dell’Università Cattolica.

L’appuntamento istituzionale è stato un momento per tracciare un bilancio dei contatti sinora avviati, a seguito delle opportunità di incontro offerte da Expo 2015 e dagli accordi di collaborazione tra la provincia di Piacenza e Chongqing: un rapporto già solido, che ha visto nei giorni scorsi la visita in Comune di Liu Qiang, Ministro dell’Agricoltura del distretto.

“Si è al lavoro per organizzare il viaggio a Chongqing – aveva spiegato il sindaco Dosi – con la forte volontà di concretizzare gli impegni già assunti in occasione degli incontri precedenti, a Piacenza così come nella cornice di Expo 2015. La nostra città ha una radicata e solida tradizione agricola e conta molte realtà che, in ambiti diversi, hanno le potenzialità per investire risorse ed esportare le loro eccellenze all’estero”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.