Quantcast

Concerto in Portogallo per l’organista piacentino Mario Genesi

Il M° Genesi presenterà un nuovo CD contenente l' opera omnia delle musiche organistiche da lui recuperate, revisionate ed edite dell'organista milanese vissuto tra il 1762 ed il 1819 Carlo Gervasoni, attivo a Borgotaro nella Chiesa Matrice di Sant' Antonino

Più informazioni su

Nell’ Ambito della quarta edizione del Convegno Iternazionale di Organologia Strumentale che si terrà a Faro in Portogallo dal 18 al 20 di dicembre 2015 , anche l’Accademia Gerundia di Lodi sarà rappresentata dall’organista musicologo piacentino M° Mario Genesi, che terrà un concerto sull’Organo della Iglesia de Misericordia di Tavira, strumento costruito nel 1785.
Il convegno è indetto dall’Associazione Musicale portoghese Animus, e in quest’ edizione si occuperà di aspetti della produzione sonora, del loro campionamento e comparazione ospitando un centinaio di relatori, concertisti e conferenzieri. Nell’ ambito della manifestazione si terrà anche un Laboratorio di Costruzione Strumentale.
Il M° Genesi presenterà un nuovo CD contenente l’ opera omnia delle musiche organistiche da lui recuperate, revisionate ed edite dell’organista milanese vissuto tra il 1762 ed il 1819 Carlo Gervasoni, attivo a Borgotaro nella Chiesa Matrice di Sant’ Antonino.
Le stesse musiche, incise ed edite per la prima volta, saranno eseguite anche in Portogallo da Genesi, che presenterà anche il nuovo “Catalogo degli Strumenti Musicali” dell’ Accademia Gerundia di Lodi da lui stilato e recentemente edito a Lodi dalla Tipografia Sollicitudo (pp. 130) illustrante le collezioni suddivise per singole famiglie strumentali e classi sonore  di questa singola istituzione  attiva sul territorio lodigiano. Il repertorio eseguito comprende Sonate, Interludi, Preludi, Versetti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.