Quantcast

Guida Michelin, gli “stellati” piacentini scendono a due foto

Conferme per la Palta di Bilegno di Borgonovo Valtidone e per il Nido del Picchio di Carpaneto Piacentino. Perde invece la sua stella L'Antica Osteria del Teatro, che, come noto, ha chiuso i battenti da alcuni mesi

Più informazioni su

Svelata a Parma l’edizione 2017 della mitica guida “rossa” Michelin, tradizionale “bibbia” del mangiar bene in Italia.

343 in tutto i ristoranti premiati (294 a Una Stella, 41 a Due Stelle e 8 a Tre Stelle): confermati tutti gli otto ristoranti a Tre Stelle (Piazza Duomo ad Alba, Da Vittorio a Brusaporto, Dal Pescatore a Canneto Sull’Oglio, Reale a Castel di Sangro, Enoteca Pinchiorri a Firenze, Osteria Francescana a Modena, La Pergola a Roma e Le Calandre a Rubano), cinque invece le new entry nella categoria Due Stelle, e 28 i ristoranti ai quali viene assegnata una stella.

A Piacenza sono due i ristoranti che possono vantare (confermandola) una stella: La Palta di Bilegno di Borgonovo Valtidone con la chef Isa Mazzocchi e il Nido del Picchio di Carpaneto Piacentino con lo chef Daniele Repetti.

Perde invece la sua stella L’Antica Osteria del Teatro, che, come noto, ha chiuso i battenti da alcuni mesi. 

In Emilia Romagna sono 22 i ristoranti stellati: uno con la doppia stella (San Domenico di Imola), mentre ne conferma tre l’Osteria Francescana di Modena di Massimo Bottura.

Con 33 novità tra i ristoranti di qualità, l’Italia si conferma la seconda selezione più ricca al mondo.

Cinque sono poi i nuovi ristoranti a due stelle, 28 le new entry ad una stella mentre dove le stelle confermate con cambio dello chef. 260 i nuovi B&b Gourmand.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.