Quantcast

Half Marathon fa rima con solidarietà: 10mila euro all’Unicef foto

Con la Placentia Half marathon dello scorso maggio, Piacenza ha mostrato ancora una volta il suo volto solidale; l'edizione 2015 della maratona ha celebrato i 20 anni dalla sua nascita e, fedeli alla tradizione, adulti, ma soprattutto tanti bambini, hanno partecipato con entusiasmo

Più informazioni su

Con la Placentia Half marathon dello scorso maggio, Piacenza ha mostrato ancora una volta il suo volto solidale; l’edizione 2015 della maratona ha celebrato i 20 anni dalla sua nascita e, fedeli alla tradizione, adulti, ma soprattutto tanti bambini, hanno partecipato con entusiasmo: l’evento, infatti, ha coinvolto 2400 alunni delle scuole di città e provincia e 800 volontari di numerose associazioni.

Rinsaldato ancora una volta il binomio tra Half Marathon e Unicef, con la donazione alla Onlus internazionale, attraverso il comitato Provinciale di Piacenza, di un’offerta di 10.000 euro, ufficialmente consegnata dagli organizzatori Alessandro Confalonieri e Pietro Perotti alla Presidente Provinciale Unicef Lidia Pastorini e al referente scuola Pietro Contini, nella sala Consiliare del Municipio.

“Una cifra più bassa rispetto agli altri anni – commenta Perotti – ma a cui bisogna sommare il valore aggiunto che la maratona ha dato alla città unendo le forze di tanti volontari”.

Unicef Italia utilizzerà il ricavato per la costruzione di impianti sportivi per ragazzi di strada in Brasile, Colombia, Centro Africa e Asia. A questo, si aggiunge il finanziamento di un progetto rivolto all’ampliamento di strutture scolastiche nei campi profughi, tra cui la scuola Rahma, al confine giordano con la Siria.

Nell’occasione, il Comitato provinciale Unicef ha mostrato le “Pigotte Poliziotto“ simbolo creato dall’associazione le “Mani delle Donne”, per ricordare il grande impegno nell’organizzazione delle forze di polizia. Una parte dei 10mila euro raccolti, andranno anche alla Casa si Iris di Piacenza.

Presenti alla consegna delle offerte anche l’assessore allo sport Giorgio Cisini, Maddalena Della Rosa, capo di gabinetto della Prefettura di Piacenza, Alessandro Guidotti, commissario provinciale Croce Rossa, la direttrice della scuola di polizia Carla Melloni, il commissario della polizia municipale Giuseppe Addabbo e Giorgio Fuochi, della onlus “Insieme per l’hospice”.

Daniela Tucci

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.