Quantcast

“No ai tagli”, la protesta dei patronati piacentini a Bologna

Patronati chiusi a Piacenza con operatori, lavoratori e sindacati che hanno partecipato ad una manifestazione regionale a Bologna dove sono sfilate anche le bandiere dei patronati piacentini

Più informazioni su

Patronati chiusi a Piacenza con operatori, lavoratori e sindacati che hanno partecipato ad una manifestazione regionale a Bologna dove sono sfilate anche le bandiere dei patronati piacentini.

“Dopo il presidio nazionale del 9 dicembre davanti Montecitorio e l’incontro con la presidenza della Camera dei deputati, non si ferma la protesta dei patronati del Ce.Pa. (Acli, Inas, Inca e Ital) contro i tagli al finanziamento – si legge in una nota – una nuova ondata di chiusure programmate degli uffici accompagnerà la discussione in Parlamento della legge di stabilità fino alla sua approvazione definitiva”.

La manifestazione regionale a Bologna si è svolta in piazza del Nettuno con tantissimi delegati sindacali, lavoratori e pensionati. “Anche così si aumentano le tasse e i costi dei servizi, perché con i tagli imponenti ai patronati si mettono a rischio una serie di tutele che prima erano gratuite per lavoratori e pensionati”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.