Quantcast

Nordmeccanica super in Champions, batte anche Le Cannet e si qualifica foto

Non perde un colpo la Nordmeccanica formato europeo. Le ragazze di Gaspari superano anche Le Cannet e, complice la vittoria di Mosca contro Blaj si qualificano ai Play Off 12 con due giornate di anticipo

Più informazioni su

Rocheville Le Cannet – Nordmeccanica Piacenza 0-3 (21-25, 19-25, 15-25)

Rocheville Le Cannet: Martinez 8, Molina, A.Bauer 4, Nyukhalova 3, Guerra Franco 10, Marte Frica, Fedele 11, Todorova,  Roy,  Kornienko 3, Zambelli 4, Tsutsui (L). All. Marchesi.
Nordmeccanica Piacenza: Sorokaite 18, Valeriano 1, Belien 12, C.Bauer, Leonardi, Marcon 4, Melandri  8, Poggi, Petrucci 4, Pascucci 8, Taborelli, Ognjenovic 1. All. Gaspari.
Arbitri: Frigne e Porvaznik.

LE CANNET – Grande Nordmeccanica Volley. A Le Cannet conquista la quarta vittoria in altrettante gare della prima fase di Champions League, mantiene l’imbattibilità europea e si qualifica ai Play Off 12. Lo fa addirittura con due turni d’anticipo: un risultato storico, senza precedenti per la squadra del presidente Cerciello e per la città di Piacenza.

A distanza di due settimane, Nordmeccanica Volley supera ancora le francesi senza concedere loro nemmeno un set. Ma non è stato tutto facile per le biancoblù, di fronte all’organizzata formazione allenata da Riccardo Marchesi.

Autoritaria la prova di Piacenza, sempre lucida e attenta, abile a leggere nella maniera più costruttiva anche le situazioni di gioco più complicate. Uscendone con successo. In doppia cifra Sorokaite e Belien, 30 punti in due. Ma bene anche il resto di una squadra capace di dare una nuova dimostrazione di compattezza e di solidità. Soprattutto in difesa arriveranno costanti risposte convincenti da parte di un gruppo che dimostra di essere sempre più affiatato.

Le Cannet le ha provate tutte, riuscendo però all’atto pratico a reggere il confronto soltanto nel primo parziale. Per buona parte del secondo, ma soprattutto nel terzo, Nordmeccanica Volley è riuscita a imporre il suo gioco in maniera tanto disinvolta quanto efficace, chiudendo il discorso in complessivi 71 minuti.
 
In Champions League femminile si gioca questa settimana il quarto turno della prima fase. Nella Pool F, oltre a Le Cannet-Nordmeccanica, si è disputata anche l’altra gara del girone, quella che vedeva di fronte l’Alba Blaj e la Dinamo Mosca. In Romania, netto successo delle russe, che s’impongono per 3-0: 25-18, 25-13, 25-17 i parziali di una partita senza storia. Foto Rovellini

LA CLASSIFICA: Nordmeccanica Piacenza 4 vittorie, 12 punti; Dinamo Mosca 3 v, 9 p; Alba Blaj 1 v, 3 p; Le Cannet 0 v, 0 p.

LA FORMULA: le prime due classificate di ognuno dei sei gironi, più la migliore delle sei terze classificate, accedono agli ottavi di finale: delle restanti terze classificate, quattro sono ammesse alla Coppa Cev. La prima discriminante per stabilire le classifiche è il numero di vittorie, a parità di vittorie valgono i punti.

QUINTA GIORNATA: Le Cannet-Dinamo Mosca (19 gennaio); Nordmeccanica Piacenza-Alba Blaj (20 gennaio).
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.