Quantcast

Piace, domenica big match con il Lecco. “Tutti allo stadio” VD

A separare le due squadre 8 punti: un dato che fa capire come la gara sia da considerarsi quasi una finale per i lombardi, costretti a fare risultato per provare a riaprire i giochi in chiave primo posto

Più informazioni su

Big match domenica al Garilli: il Piacenza capolista affronta (ore 14.30) il Lecco dell’ex tecnico De Paola, secondo in graduatoria. A separare le due squadre 8 punti: un dato che fa capire come la gara sia da considerarsi quasi una finale per i lombardi, costretti a fare risultato per provare a riaprire i giochi in chiave primo posto.
 
Il vantaggio ovviamente gioca a favore dei biancorossi, che al contrario vincendo metterebbero una seria ipoteca sul prosieguo della stagione. La squadra di Franzini è reduce dal rocambolesco pareggio di Seregno, partita costata cara dal punto di vista del giudice sportivo con le squalifiche comminate a Sentinelli (tre turni) e Cazzamalli (una giornata).

Notizie positive invece dal fronte infermeria, con Taugourdeau ormai finalmente sulla via del recupero. Ottimismo anche per Stefano Franchi, uscito domenica per un problema fisico. Il Lecco, per bocca del suo allenatore, arriverà al Garilli “con l’elmetto da guerra”: “Venderemo cara la pelle, è una partita importantissima: se battiamo il Piacenza rientriamo in corsa”.

Vista l’importanza della gara, la società biancorossa con un video pubblicato sul canale Youtube ufficiale chiama al Garilli tutti i tifosi
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.