Ponte dell’Immacolata in pedana per il Pettorelli

Ponte dell'Immacolata a tutta scherma a Piacenza grazie al circolo "Pettorelli", che tra domenica e martedì compresi organizza una tre giorni di manifestazioni all'insegna della nobile disciplina sportiva.

Più informazioni su

Ponte dell’Immacolata a tutta scherma a Piacenza grazie al circolo “Pettorelli”, che tra domenica e martedì compresi organizza una tre giorni di manifestazioni all’insegna della nobile disciplina sportiva. Location sarà il palazzetto di via Alberici, con un fitto calendario di gare che è stato presentato in mattinata in sala consiliare alla presenza dell’assessore allo sport del Comune di Piacenza Giorgio Cisini.

Il primo appuntamento è previsto domenica 6 dicembre a partire dalle 8,45, quando il palasport cittadino ospiterà la terza prova del quarto memorial “Maestro Rosario Preziosi” con il primo Trofeo Paver di spada maschile e femminile under 10. A seguire (a partire dalle 14,45), spazio al quattordicesimo Trofeo Steriltom di spada maschile e femminile under 14 con le categorie Maschietti, Bambine, Giovanissimi e Giovanissime.

Lunedì 7 dicembre, invece, spazio a una novità assoluta: il Torneo del Po, gara open di spada maschile e femminile con la prima edizione dei trofei “Bruno Polidoro ” (maschile, inizio ore 9) e “Sandrino Bernardelli” (femminile, inizio ore 13) per ricordare rispettivamente lo storico maestro a vent’anni dalla scomparsa e l’altrettanto indimenticato presidente del circolo scomparso recentemente. Alle 17,30 spazio al primo  “Trofeo Vittorio”, in ricordo di Vittorio Pissasegola, con il premio che verrà assegnato ogni anno a un atleta, dirigente o figura del “Pettorelli” che si sia particolarmente distinto nel corso dell’anno. La giornata si chiuderà con l’esibizione a staffetta dei più piccoli schermidori del circolo e con il successivo rinfresco.

Il gran finale è previsto martedì 8 dicembre (giornata festiva), con la disputa dei campionati regionali a squadre: alle 9 prenderà il via la gara di spada maschile, valida come terzo Trofeo Giuseppe Spezia (16 squadre), mentre alle 12 spazio alla gara di spada femminile intitolata secondo Trofeo Saib (13 squadre).

“Come Comune – ha spiegato l’assessore Cisini – garantiamo volentieri il patrocinio all’iniziativa per una serie di eventi per la prima volta concentrati in una sorta di maratona schermistica”. A entrare in dettaglio è stato il presidente del “Pettorelli” Alessandro Bossalini.

“A distanza di tre mesi dalla festa italiana della scherma – ha spiegato Bossalini – torniamo in pedana per chiudere il programma dei festeggiamenti dei sessant’anni di vita del nostro circolo. Nei tre giorni saranno presenti tutte le categorie e vorrei ringraziare l’azienda Steriltom, per il quattordicesimo anno al nostro fianco per una manifestazione giovanile trampolino di lancio per molti talenti italiani. Al lunedì ci sarà il Trofeo del Po, una mia idea che vuole coinvolgere le società di Cremona, Parma, Voghera, Pavia e altre realtà lombarde con cui intavolare un discorso di collaborazione sportiva. Martedì, invece, spazio ai campionati regionali assoluti”.

Nel complesso, saranno quasi 300 gli atleti che faranno tappa a Piacenza nell’arco della tre giorni. “A chiusura dell’anno – ha affermato Bossalini – vorrei ringraziare l’Amministrazione comunale per il prezioso e indispensabile appoggio nelle varie manifestazioni”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.