Poste: riaprono 4 uffici in provincia, San Nazzaro e Settima già al lavoro

Le prime “saracinesche rialzate” sono quelle dell’ufficio di San Nazzaro e Settima, rientrati in funzione oggi, lunedì 14 dicembre. Domani si torna al lavoro anche a Rezzano ed entro domenica prossima tutti e 4 saranno nuovamente attivi

Gli uffici postali di Settima, San Nazzaro, Godi e Rezzano riaprono le porte entro la settimana: la conferma della sospensiva di chiusura disposta dal Tar ha raggiunto tutti e quattro i comuni (Gossolengo, Monticelli, San Giorgio, Carpaneto) della provincia di Piacenza che avevano presentato ricorso contro lo stop previsto dal piano delle Poste, divenuto effettivo nel settembre scorso.

Le prime “saracinesche rialzate” sono quelle degli uffici di San Nazzaro e Settima, rientrati in funzione oggi, lunedì 14 dicembre. Domani si torna al lavoro anche a Rezzano ed entro domenica prossima tutti e 4 saranno nuovamente attivi, almeno fino a maggio, quando il Tribunale amministrativo regionale dovrà stabilire se si tratta, o no, di una riapertura definitiva.

Una prima vittoria per i sindaci dei comuni interessati che hanno espresso profonda soddisfazione, considerando la sospensiva una prima vittoria del il territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.