Quantcast

Psr agroambiente, gli incontri Coldiretti in provincia

Sono iniziati gli incontri con i soci di Coldiretti per approfondire le novità del Psr ed in particolare i bandi relativi alle misure dell’agroambiente

Più informazioni su

Sono iniziati gli incontri con i soci di Coldiretti per approfondire le novità del Psr ed in particolare i bandi relativi alle misure dell’agroambiente.

Dopo le prime affollate assemblee che hanno avuto luogo a Bettola e a Lugagnano, il calendario degli appuntamenti con i tecnici di Coldiretti riparte mercoledì 9 dicembre alle ore 10 presso la sala polivalente del Comune di Bobbio per poi proseguire con giovedì 10 dicembre alle ore 9.30 presso la sala riunioni dell’ufficio Coldiretti di Cortemaggiore; gli incontri volgeranno al termine mercoledì 16 dicembre alle ore 10.30 presso la sala Novara del Comune di Pianello Valtidone.

Durante le assemblee saranno presentati ai soci i bandi approvati sino ad oggi che sono in tutto 8 di cui uno relativo all’agricoltura biologica (che per il 2016 conta una dotazione di 7,2 milioni di euro) e 7 relativi alla misura agro-climatico-ambientale ovvero la produzione integrata (per un totale di 8,3 milioni di euro).

Tantissime, fa sapere Coldiretti, le opportunità: dall’incremento della sostanza organica, all’agricoltura conservativa, dalla biodiversità animale, alla praticoltura estensiva, dalla gestione dei collegamenti ecologici dei siti Natura 2000 e conservazione degli spazi naturali di paesaggio agrario al ritiro dei seminativi dalla produzione per 20 anni a scopi ambientali.

Tutti i bandi, ricorda infine Coldiretti Piacenza, scadranno il 29 gennaio 2016 con l’inizio degli impegni che però decorrerà dal 1° gennaio pertanto questi momenti informativi e formativi risultano di particolare importanza per non perdere la possibilità di aderire alle misure che premiano un modello di agricoltura che unisce all’attività agricola la tutela ambientale.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.