Si “regalano” pelliccia e maglia da 8mila euro poi tentano la fuga. Arrestati

Una coppia elegante "griffata" dalla testa ai piedi, disposta a spendere migliaia di euro in un negozio di abbigliamento di via Cavour a Piacenza, che ha rivelato ben presto di avere tutt'altre intenzioni, costategli l'arresto per rapina impropria. 

Una coppia elegante “griffata” dalla testa ai piedi, disposta a spendere migliaia di euro in un negozio di abbigliamento di via Cavour a Piacenza, che ha rivelato ben presto di avere tutt’altre intenzioni, costategli l’arresto per rapina impropria. 

La coppia di stranieri, un 52enne croato e una 23enne serba, è entrata in azione nella mattina del 18 dicembre: hanno chiesto al commesso del punto vendita cittadino di vedere capi costosi, fingendo di essere interessati all’acquisto, ma in realtà nascondendoli in un falso pacco natalizio dotato di doppio fondo e schermato per eludere le barriere anti taccheggio, dove avevano occultato maglione e pelliccia di visone, dal valore di ben 8mila euro.

Il commesso si è pero accorto che qualcosa non andava e ha tentato di trattenerli, ma i due lo hanno strattonato fuggendo all’esterno. Lì hanno però dovuto fare i conti con alcuni cittadini che li hanno bloccati e con i carabinieri della stazione principale, intervenuti immediatamente sul posto. Per la coppia, già con precedenti, é stata disposta la custodia cautelare in carcere in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Nel pomeriggioi carabinieri hanno inoltre denunciato per furto aggravato un 19enne senegalese, residente in città, che aveva nascosto nello zaino un paio di scarpe  e dei calzettoni, rubati in negozio di calzature di Piazzale Marconi a Piacenza. A tradire il giovane l’allarme anti taccheggio, entrato in funzione mentre usciva dal negozio. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.