Arrivano i “Corsi di carta” del Papero

Papero Editore, l’editore-artigiano della carta, è orgoglioso di annunciare le sue proposte didattiche per la primavera del 2016. A partire infatti da fine gennaio, per tre mesi, arriveranno a Piacenza i più importanti artigiani italiani 

Più informazioni su

Arrivano i “Corsi di carta” del Papero – La nota stampa

Papero Editore, l’editore-artigiano della carta, è orgoglioso di annunciare le sue proposte didattiche per la primavera del 2016. A partire infatti da fine gennaio, per tre mesi, arriveranno a Piacenza i più importanti artigiani italiani (e non solo) per tenere workshop di stampa artistica, piccola legatoria, gioiello di carta, vasi di cartapesta giapponese. Un’occasione unica non solo per Piacenza, anzi: un primo seme che si spera possa crescere in una vera e propria “scuola della carta” a 360° che finora sembra mancare completamente in Italia.

Il programma dei primi tre appuntamenti prevede:

31 gennaio e 6-7 febbraio: “Cartapesta giapponese”, con Elena Marsico (Torino)

I partecipanti realizzeranno una ciotola modellata su un palloncino con la tecnica della cartapesta giapponese, foglio su foglio. La ciotola sarà poi decorata con colori acrilici e carte veline colorate. Si apprenderà inoltre la tecnica della scatola, con cui si potranno realizzare disegni proposti dagli allievi. Naturalmente anche le scatole – che possono diventare pupazzi, lettere dell’alfabeto e qualsiasi altra cosa la fantasia può concepire – verranno poi decorate pittoricamente.

Si utilizzerà la carta paglia, ma anche carta di riciclo e carta velina per le decorazioni. Ogni partecipante arriverà a fine laboratorio portando a casa due diversi oggetti di design realizzati con le proprie mani. E sapendo come farne tanti altri.

5-6 marzo: “Stampa artistica e piccola legatoria”, con Daniela Lorenzi (Milano) e Kaori Miyayama (Tokyo)

Insieme a Daniela Lorenzi – che lavora tra Brasile e Italia – e a Kaori Miyayama – attiva tra Milano e il Giappone – si entra in una dimensione internazionale del libro d’artista. Con loro ogni partecipante realizzerà un oggetto unico per esplorare la propria idea di confine inteso come finestra sul mondo.

Con tecniche e materiali differenti, ogni partecipante potrà usare sia il torchio calcografico sia la tecnica di stampa giapponese con Baren, e con l’ausilio di una particolare legatura si potranno ottenere piccole creazioni interessanti. Libri-oggetto che sono anche opere d’arte. Ognuno si scoprirà così capace di ragionare sia con la mente sia con le mani, e di percorrere idee del tutto nuove.

20 marzo: “Gioielli di carta”, con Angela Simone (Savona)

Angela Simone – graphic designer prima per “Glamour” e ora per “Elle” – è un’artigiana della carta che ha esposto i suoi gioielli in tutto il mondo: Rio de Janeiro e Lipsia, Parigi e Karlsruhe, Milano e Barcellona. Utilizzando una tecnica plurisecolare chiamata quilling, che i monaci impiegavano per decorare la copertina di alcuni manoscritti, i partecipanti creeranno gioielli unici che porteranno con sé al termine del laboratorio. A partire dal cartone ondulato e da altre carte nasceranno collane, orecchini, spille e anelli che trattati con resine e collanti diventeranno resistentissimi. Perché creare gioielli significa soprattutto lavorare con il desiderio e con l’immaginazione, non con le pietre preziose o con i metalli più rari.

INFO E CONTATTI:

gabriele@paperoeditore.it oppure 0523 071383

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.