Auto si ribalta sullo Stradone Farnese, interrogazione di Polledri (Lega)

"Ecco un esempio notturno di come funzionano e sono utili i biscotti sullo Stradone Farnese..." è l'ironico commento postato su Fb da Massimo Polledri, consigliere comunale della Lega Nord a Piacenza, a corredo di una foto che mostra un'auto ribaltata sul tettuccio proprio in mezzo alla strada. 

“Ecco un esempio notturno di come funzionano e sono utili i biscotti sullo Stradone Farnese…” è l’ironico commento postato su Fb da Massimo Polledri, consigliere comunale della Lega Nord a Piacenza, a corredo di una foto che mostra un’auto ribaltata sul tettuccio proprio in mezzo alla strada. 

Non si placano le polemiche sui nuovi dissuasori del traffico, o forse sono gli automobilisti piacentini a non avere ancora “preso le misure” dei tanto vituperati “biscotti”. 

Il consigliere del Carroccio ha presentato un’interrogazione alla giunta comunale. Ecco il testo.

 
Interrogazione orale
 
 
Richiamata:
 

-la recente mozione presentata dal Consigliere Botti circa l’opportunità di rimuovere parigine e cosiddetti biscotti dalle vie del centro ed il dibatito conseguente

-la dichiarazione dell’ Ass. Cisini resa in tale occasione per cui “Il traffico aumenta in modo costante. La maggior parte degli incidenti, dati alla mano, avviene in rettilinei: circa il 50%. E la metà degli incidenti sono provocati da persone positive ad alcol test e stupefacenti»

-e ancora la affermazione per cui gli incidenti sarebbero diminuiti del 6.5 %

 
 
 
Condividendo:
 
-la finalità di meglio rendere sicuri gli attraversamenti pedonali soprattutto sullo Stradone Farnese

-la necessità di non causare tuttavia incidenti ulteriori alle auto che attraversano di notte tale tratto stradale, sebbene possano essere in infrazione per eccessiva velocità

 
 
 
Preso atto:
 
-di un recente incidente notturno documentato dalla foto allegata che ha visto ribaltarsi un autovettura sullo Stradone Farnese

 
 
Interroga l’Assessore competente per sapere :

 
 
 
– quale sia la media degli incidenti a persone considerata nel periodo antecedente alla posizione dei “biscotti” rispetto a quella attuale

-quanti siano gli incidenti dovuti a collisione contro i “biscotti” soprattutto nelle ore notturne e se vi siano stati feriti

-se sia a conoscenza dell’incidente segnalato e se possa ritenere sufficientemente visibili detti biscotti nelle ore notturne o se voglia altrimenti provvedere
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.