Castelvetro, banda fa saltare il bancomat: presi 4mila euro, lasciati 15mila foto

Fanno "saltare" il bancomat di via Saragat a Castelvetro (Piacenza) e poi si danno alla fuga con il bottino. In azione una banda d'incappucciati che nella notte dell'11 gennaio ha preso di mira la filiale Banca Cremonese del paese della Bassa.

Più informazioni su

Fanno “saltare” il bancomat di via Saragat a Castelvetro (Piacenza) e poi si danno alla fuga con il bottino. In azione una banda d’incappucciati che nella notte dell’11 gennaio ha preso di mira la filiale Banca Cremonese del paese della Bassa.

Il colpo è andato a segno intorno alle 2.20: lo sportello è stato fatto esplodere, non è ancora chiaro se utilizzando dell’esplosivo o dell’acetilene, causando un potente boato e danni ingenti alla stessa struttura.

I malviventi, in tutto tre persone, sarebbero poi fuggiti con i contanti a bordo di una Bmw di colore scuro. Sul posto sono arrivati i vigilanti dell’Ivri e i carabinieri della compagnia di Fiorenzuola, per svolgere gli accertamenti e raccogliere le testimonianze. 

Da quanto si è appreso, il bottino si aggira intorno ai 4mila euro: la banda, nella fretta, ha lasciato all’interno del bancomat circa 15mila euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.