Quantcast

Cittadina sventa il furto in via Bersani, intrusione anche in via Campesio

Nel primo caso il senso civico di una cittadina, che ha visto tre sconosciuti armeggiare vicino alla porta di un'abitazione, ha impedito che il colpo andasse a segno.

Un tentativo di furto e un’intrusione andata a segno nella giornata di sabato 2 gennaio a Piacenza. Nel primo caso ladri sono entrati in azione nel pomeriggio, in via Bersani (zona Farnesiana), ma il senso civico di una cittadina, che li ha visti armeggiare vicino alla porta di un’abitazione, ha impedito che il colpo andasse a segno.

La donna ha chiamato subito il 113 mettendo in fuga la banda, composta da tre persone. La volante si è messa sulle loro tracce, ma i tre hanno imboccato una strada non asfaltata, vicino alla tangenziale e sono riusciti a far perdere le proprie tracce nei campi.

Poco dopo le 20.30 la polizia ha ricevuto un’altra segnalazione da via Campesio: una residente, dopo aver trovato la porta di casa forzata, ha visto un uomo, con indosso un giubbotto nero, scavalcare la recinzione della palazzina e scappare in direzione di via Morigi.

Gli agenti poco dopo hanno fermato un 20enne algerino che procedeva zoppiccando e corrispondeva alla descrizione fornita dalla vittima del furto. Lo straniero non era però in possesso di refurtiva o oggetti da scasso, ma negl corso degli acertamenti è risultato avere il permesso di soggiorno scaduto.

E’ stato quindi inviatto a presentarsi in questura per regolarizzare la propria posizione. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.