Quantcast

Il Colombini ricorda il prof Camia “Sarà la nostra stella” foto

Gli studenti del liceo Colombini hanno voluto oggi ricordare Francesco Camia, docente di matematica all'istituto di Piacenza, scomparso improvvisamente proprio il giorno di Natale. 

Più informazioni su

Gli studenti del liceo Colombini hanno voluto oggi ricordare Francesco Camia, docente di matematica all’istituto di Piacenza, scomparso improvvisamente proprio il giorno di Natale. Un addio in musica, con l’esibizione di tanti ragazzi che hanno voluto così con il loro talento rendere omaggio a un prof tanto amato, e con la distribuzione di un numero speciale del giornalino scolastico, “L’Eco di Giulia”, interamente dedicato al docente. 

La cerimonia, cui hanno collaborato tutte le anime dell’istituto come ha sottolineato la preside Marica Draghi, ha visto così alternarsi Bach, e Debussy a un repertorio più nelle corde dei giovani studenti, da Demi Lovato, agli Imagine Dragons, per arrivare a Lady Gaga. Proprio la scelta musicale così eterogenea ha fatto sì che in una ricorrenza così triste, che ricorda a tutti “how fragile we are”, come recita una delle canzoni proposte, “Fragile” di Sting, fosse invece prevalente la tenerezza suscitata nei ragazzi dal ricordo del prof prematuramente scomparso. Tenerezza cui è stata data voce anche nei testi pubblicati nell’ultima edizione del giornalino scolastico.

“Nostro Signore ha deciso di prenderselo con sé presto  – scrive la classe 2^ LSU B – probabilmente perché non voleva che noi lo vedessimo invecchiare e dimenticare ciò che sapeva; probabilmente Dio vuole che noi lo ricordiamo per sempre così, e così lo ricorderemo. “Si dice che quando una persona guarda le stelle è come se volesse ritrovare la propria dimensione dispersa nell’universo” (Salvador Dalì); al professor Camia piaceva molto guardare e riconoscere le stelle: ora noi guardandole lo ricorderemo e penseremo a lui, perché sarà proprio lui la stella che ci aiuterà e ci guiderà nei momenti difficili”.

La cerimonia ha avuto una conclusione all’insegna della solidarietà: sono stati consegnati ai Comuni di Farini e Bettola 400 euro, i proventi delle offerte raccolte grazie al calendario d’istituto. 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.