Quantcast

Nas: nel 2015 a Piacenza 301 ispezioni, 6 tonnellate di cibi irregolari sequestrati

Tempo di bilanci per i Nas di Parma, i carabinieri del nucleo antisofisticazioni: nei territori di competenza sono state eseguite oltre 2000 ispezioni, di queste 301 a Piacenza. 

Più informazioni su

Sono 2.060 ispezioni, nel corso del 2015, eseguite dai Nas di Parma, il nucleo antisofisticazioni dei carabinieri, nell’ambito delle province di competenza: Parma, Reggio Emilia, Modena e Piacenza. 

A Piacenza e provincia le ispezioni sono state 301, di queste 76 sono risultate non conformi, pari al 25% del totale, mentre sono stati 74 i campionamenti. 209 le violazioni penali e amministrative riscontrate, 24 persone sono state indagate in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica di Piacenza, 113 le persone segnalate alle competenti autorità sanitarie (sindaco e ASL).

I DATI – L’importo delle violazioni amministrative contestate è di poco meno di 123 mila euro; i sequestri sono 19; uno studio medico è stato posto sotto sequestro. Nell’ambito del contrasto al fenomeno dell’abusivo esercizio delle professioni sanitarie sono state indagate in stato di libertà alle competenti autorità giudiziarie 13 persone che prestavano la loro opera all’interno di cinque studi. In uno studio medico sono state rinvenute 6 confezioni di specialità medicinali scadute di validità, il titolare dello studio è stato segnalato in stato di libertà per somministrazione di farmaci scaduti.

SEI TONNELLATE DI CIBI SEQUESTRATI – Importante l’attività di tutela svolta nel settore della sicurezza alimentare con il sequestro di un deposito di bevande privo di autorizzazione al funzionamento, il sequestro di oltre 6 tonnellate di alimenti scaduti di validità, privi di rintracciabilità o irregolari nell’etichettatura, per un valore commerciale complessivo di oltre 68 mila euro. Sequestrati anche un centinaio di giocattoli e prodotti carnevaleschi privi in etichetta delle indicazioni in lingua italiana. Poco meno di un milione di euro il valore delle merci in sequestro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.