Pd senza capogruppo in Comune, Negri si dimette

Il capogruppo del Partito Democratico a Palazzo Mercanti di Piacenza Daniel Negri si è dimesso da consigliere comunale. 

Più informazioni su

Il capogruppo del Partito Democratico a Palazzo Mercanti di Piacenza Daniel Negri si è dimesso da consigliere comunale. 

La decisione è stata comunicata ieri sera nel corso della riunione del gruppo consiliare democratico e viene formalizzata nella giornata di oggi con la presentazione delle dimissioni alla presidenza dell’assemblea.

LEGGI LA LETTERA

Negri ha motivato la sua scelta per ragioni professionali e a causa dei crescenti impegni lavorativi all’interno di Confcooperative.

Nella lista del Pd il primo dei non eletti che subentrerà a Negri è Federico Sichel, attuale segretario particolare del Sottosegretario all’Economia Paola De Micheli. All’ordine del giorno del gruppo consiliare del Pd anche l’elezione del nuovo capogruppo.

Dimissioni Negri, il Pd: “Grazie per il lavoro svolto. Resti una risorsa importante”
“Per quasi nove anni Daniel Negri è stato un punto di riferimento del Partito Democratico di Piacenza e di tutta la città. Non possiamo che ringraziarlo per il lavoro svolto e per l’assoluta disponibilità che ha sempre dimostrato nel suo impegno politico”.

Così il Pd di Piacenza, per voce del segretario cittadino Paolo Sckokai e del segretario provinciale Loris Caragnano, interviene sulle dimissioni dal Consiglio comunale presentate dal capogruppo Daniel Negri, giunte per ragioni di carattere professionale.

“Prendiamo atto della sua decisione, convinti che Daniel continuerà ad essere una risorsa importante per la crescita del nostro partito. Dal punto di vista professionale non possimo che augurargli le migliori soddisfazioni”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.