Quantcast

Rottofreno, le associazioni trovano “casa”

“Babbo Natale” ha portato diversi locali alle associazioni di Rottofreno (Piacenza). Tutti i sodalizi richiedenti sono stati accontentati. Dispongono ora di spazi autonomi per riunioni e attrezzature

Più informazioni su

Comunicato Stampa – Comune di Rottofreno
 
“Babbo Natale” ha portato diversi locali alle associazioni di Rottofreno (Piacenza). Tutti i sodalizi richiedenti sono stati accontentati. Dispongono ora di spazi autonomi per riunioni e attrezzature. Alla consegna delle chiavi sono intervenuti il sindaco Raffaele Veneziani, gli assessori Stefano Giorgi e Graziella Gandolfini e i vari rappresentanti delle associazioni locali. Un’occasione per brindare al nuovo anno e visitare il complesso.
 
I locali concessi in uso alle associazioni sono posti al piano terreno di una palazzina in via Curiel 49 a San Nicolò, di proprietà di Acer. In passato erano utilizzati dall’Azienda ASL come ambulatori. A seguito del trasferimento dei servizi erogati da Asl presso la Casa della Salute, i locali erano rimasti vuoti. “Di conseguenza – spiega Giorgi – l’Amministrazione comunale ha richiesto ad Acer il subentro nell’utilizzo dei locali, con l’intenzione di adibirli a punti di incontro per le associazioni del paese in alternativa al Centro culturale di San Nicolò. Acer Piacenza ha concesso il comodato gratuito da ottobre 2015 fino al 2028. 
 
Le associazioni coinvolte sono: Auser, Abracadabra, Idea presepe, Gruppo Alpini San Nicolò, La Orsi bike e Il Palcoscenico. ”L’Amministrazione comunale – prosegue Giorgi – si prefigge i seguenti obiettivi: sostenere e valorizzare i gruppi che si avvalgono di tali spazi; favorire la vita associativa e le attività promosse dalle associazioni che operano sul territorio; implementare la socializzazione tra i giovani e gli adulti stimolando i gruppi a realizzare attività, progetti e laboratori; favorire l’aggregazione all’interno della comunità sviluppando occasioni di incontro tra realtà diverse.

Particolarmente entusiasti i frequentatori del circolo Auser che avranno ampi spazi a disposizione non solo per le attività giornaliere, ma anche per appuntamenti conviviali. Un aspetto molto importante per le persone anziane è che tutti i locali sono al piano terra e dotati di servizi igienici, quindi garantiscono facilità di accesso alle persone con difficoltà motorie”.
 
Nella foto: la palazzina che ospiterà sei associazioni di Rottofreno

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.