Quantcast

Ultimo dell’anno “litigioso”, la polizia interviene anche all’ospedale

Ultimo dell'anno litigioso a Piacenza: la polizia è dovuta intervenire in ben 4 appartamenti per placare gli animi troppo accesi di alcuni cittadini e persino all'ospedale

Più informazioni su

Ultimo dell’anno litigioso a Piacenza: la polizia è dovuta intervenire in ben 4 appartamenti per placare gli animi troppo accesi di alcuni cittadini e persino all’ospedale. In quest’ultimo caso a chiamare il 113 è stata un’infermiera, dopo alcune minacce ricevute dai famigliari di una giovane in stato interessante ricoverata al Guglielmo da Saliceto.

I parenti della ragazza si sono giustificati con gli agenti, dicendo di aver alzato i toni perché preoccupati per le sue condizioni di salute. Una volta tranquillizzati, la situazione è presto tornata alla normalità.

Nessuna grave conseguenza anche per le varie liti esplose in abitazione, subito sedate dall’arrivo della polizia. La volante è intervenuta anche in via Boselli, poco dopo le due, per soccorrere una 40enne, trovata riversa a terra e poi trasportata al pronto soccorso. Non è chiaro se le lievi ferite riportate dalla donna ( la quale ha avuto 7 giorni di prognosi) siano la conseguenza di un’aggressione o della caduta. Gli accertamenti sono in corso.

(nella foto due pattuglie di polizia e carabinieri in servizio il primo di gennaio a Piacenza)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.