Quantcast

Basket, Fiorenzuola sconfitto Ferrara si allontana dai playoff (88-68)

Niente da fare per Fiorenzuola a Ferrara. Nella trasferta che avrebbe potuto riaprire per i valdardesi le porte dei play-off, il quintetto guidato da Simone Lottici domina la scena per dieci minuti

Più informazioni su

Niente da fare per Fiorenzuola a Ferrara. Nella trasferta che avrebbe potuto riaprire per i valdardesi le porte dei play-off, il quintetto guidato da Simone Lottici domina la scena per dieci minuti, poi, complici le non buone condizioni di Garofalo (reduce dall’influenza), Giani (non ancora al meglio) e Moscatelli (per il capitano un minuto dopo l’infortunio), subisce lo strapotere fisico dei padroni di casa, che rimontano, mettono le mani sull’incontro e chiudono con venti punti di vantaggio, nonostante il tentativo di reazione dei gialloblù valdardesi nella terza frazione. A questo punto solo un miracolo potrebbe consentire a Moscatelli e compagni di rientrare in corsa per gli spareggi-promozione.

Eppure l’avvio di gara è tutto di marca fiorenzuolana: la pressione della difesa messa a punto da Simone Lottici crea molti problemi ai tiratori ferraresi, mentre Colonnelli non sbaglia quasi niente. Dopo otto minuti di gara Fiorenzuola è avanti di otto punti, ma Parmeggiani riesce a limare lo svantaggio e alla fine della prima frazione Moscatelli e compagni comandano 23-18.

Nel secondo periodo Ferrara reagisce e nel giro di quattro minuti pareggia i conti con Agusto, mentre Brandani e Lugli realizzano i canestri del sorpasso. Da quel momento in poi i padroni di casa assumono il comando delle operazioni, mentre Fiorenzuola va in affanno. All’intervallo Ferrara è avanti 44-33.

Dopo il riposo Fiorenzuola riordina le idee e prova a tornare in partita: con Matteo Lottici (da due) e Colonnelli (dalla lunga distanza) i gialloblù valdardesi arrivano a meno sei, ma Parmeggiani e Govi ristabiliscono ben presto le distanze e permettono a Ferrara di chiudere il terzo periodo avanti 62-53. L’ultima parte di gara non ha invece storia: Pasquini, Agusto e Govi firmano l’allungo risolutivo per i padroni di casa, che prendono letteralmente il largo, fino al più venti finale.

Despar Ferrara 88

Fiorenzuola 68

Despar Ferrara: Chiusolo 4, Fenati, Pasquini 12, Brandani 7, Govi 8, Parmeggiani 17, Lugli 12, Martini, Agusto 15, Albertini 13, D’Angelo ne, Magni ne. All. Cavicchioli

Fiorenzuola: Cavagnini, Galiazzo 14, Sichel, Grosso 9, Moscatelli, Colonnelli 21, Beltran 7, M. Lottici 8, Garofalo 7, Giani 2, Trobbiani ne. All. S. Lottici  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.