Quantcast

Calcio Eccellenza, si interrompe a Casalgrande la scia positiva della Vigor Carpaneto (1-0)

Sul sintetico di Villalunga la squadra di Ciceri cede di misura e deve arrendersi dopo aver conquistato 4 vittorie e 1 pareggio nelle ultime cinque partite. I piacentini mantengono comunque il quarto posto; domenica arriva la capolista Castelvetro.

Più informazioni su

CASALGRANDESE-VIGOR CARPANETO 1922 1-0


Si interrompe a domicilio della Casalgrandese la striscia positiva della Vigor Carpaneto 1922 (Piacenza) in Eccellenza, con i biancazzurri piacentini battuti di misura (1-0) sul sintetico di Villalunga.

Dopo aver conquistato quattro vittorie e un pareggio nelle ultime cinque partite, la formazione del presidente Rossetti (nell’occasione ancora orfana del centrocampista Armani, infortunato) ha rallentato il proprio cammino con questo stop non senza recriminazioni. Nonostante la sconfitta, la Vigor mantiene il quarto posto in classifica, approfittando dei contemporanei passi falsi delle inseguitrici Colorno e Bagnolese, battute rispettivamente da Pallavicino e Fiorano. 

In terra reggiana, è arrivato il primo stop della gestione-Ciceri, con un amaro ko condito anche da episodi e dalla sfortuna. La dea bendata, per esempio, non ha aiutato nella traversa a pochi minuti dal 90′ colpita da Lucci, poi a complicare ulteriormente la missione-rimonta ci hanno pensato le decisioni arbitrali, con due rigori reclamati dal Carpaneto nella rirpesa, oltre alla beffa dell’espulsione per proteste di Franchi in pieno recupero. Il tutto in una partita dai due volti, con un primo tempo con pochissime occasioni e con una ripresa più vivace, con la Casalgrandese che di fatto è andata a segno nell’unica, vera azione creata nell’arco della partita. In un match per buona parte “bloccato”, del resto, può capitare che siano pochi gli episodi che possono far pendere l’ago della bilancia da una parte o dall’altra.

Nel primo tempo, infatti, le due squadre si sono equivalse, con la Vigor in avanti e con la Casalgrandese ordinata in difesa. Al 3′ i padroni di casa hanno reclamato un calcio di rigore, mentre due minuti più tardi il Carpaneto ha avuto una grande occasione con Delporto su angolo di Lucci, ma l’attaccante non ha trovato la deviazione vincente da pochi passi. Di fatto, il primo tempo concretamente è finito qui, mentre la ripresa è stata più brillante.

Al 53′ Ciceri ha provato a dare la scossa al reparto offensivo della Vigor, inserendo Franchi al posto di bomber Delporto (13 reti stagionali), ma tre minuti più tardi il Carpaneto è andato in svantaggio: mischia in area e Vacondio è stato il più lesto a trafiggere Serena per l’1-0 della Casalgrandese.Al 66′ sono arrivate le proteste della formazione biancazzurra per un atterramento in area subìto dal difensore centrale Alberici, ma l’arbitro Medri ha lasciato proseguire.

Il match ha visto la Vigor proiettata in avanti alla ricerca almeno del pareggio e all’81’ l’1-1 è stato sfiorato da Lucci, autore di una conclusione a girare che ha colpito la traversa. All’88’, invece, Franchi ha avuto la palla del pareggio ma la sua conclusione è stata parata da Auregli. Quattro i minuti di recupero concessi, con un finale incandescente: al 92′ lo stesso Lucci è stato atterrato in area, nuove proteste della Vigor per il rigore non concesso, ma l’unico provvedimento preso da Medri è stato il cartellino roso all’indirizzo di Luca Franchi per le proteste in merito, con il Carpaneto costretto a digerire l’amara sconfitta.

CASALGRANDESE: Auregli, Vacondio, Occhi, Teocoli, Ferrari, Fusaroli, Mirra (85′ Gazzani), Vaccari, Formato (80′ Curti), Genova, Sphijati (65′ Ferrara) (A disposizione: Taglini, Fiorini, Issah, Barbieri). All.: Cristiani
VIGOR CARPANETO 1922: Serena, Strozzi, Barba, Pessagno (62′ Fumasoli), Alberici, Giorgi, Minasola, Ruffini (75′ Bertelli), Delporto (53′ Franchi),  Lucci, Villani (A disposizione: Filippini, Lovattini, Pignatiello, Compiani). All.: Ciceri
ARBITRO: Medri di Cesena (assistenti Frontera e Zivieri di Parma)
RETI: 55′ Vacondio
NOTE: Espulso al 90’+2′ Franchi (V) per proteste
Ammoniti Alberici (V), Mirra, Teocoli (C).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.