Quantcast

Coppa Italia, Nordmeccanica cerca la rivincita contro Modena (Ore 20.30)

Piacenza ha vinto le edizioni 2013 e 2014 della Coppa, mentre le bianconere hanno raggiunto la finale del 2015, sconfitte da Novara

Più informazioni su

Promette sensazioni forti la serata di mercoledì 17 febbraio. Alle 20.30, sono in programma i quarti di finale della 38^ Coppa Italia di Serie A1 Femminile: quattro partite secche, senza possibilità di riscatto, che promuoveranno le vincitrici alle Finali di Ravenna (19-20 marzo).

Si tratta del primo vero traguardo stagionale per le otto squadre impegnate. Curiosamente, due delle sfide in agenda sono la ripetizione di incontri disputati nel weekend, seppure a campi invertiti: l’Imoco Volley Conegliano ospiterà la Metalleghe Sanitars Montichiari, appena battuta 3-2 al PalaGeorge, mentre la Nordmeccanica Piacenza attenderà la Liu Jo Modena per vendicare il 3-2 subito al PalaPanini.

Le altre due gare vedranno opporsi al PalaRadi la Pomì Casalmaggiore e la Savino Del Bene Scandicci, al PalaIgor la Igor Gorgonzola Novara e la Foppapedretti Bergamo.

NORDMECCANICA PIACENZA – LIU JO MODENA – Dieci set in due partite tra Nordmeccanica Piacenza e Liu Jo Modena nella stagione in corso. Facile intuire che anche mercoledì al PalaBanca la lotta per un posto in Final Four sarà aspra.

Spera che il risultato sia diverso dagli ultimi la formazione di Marco Gaspari, che si è inchinata alle avversarie sia all’andata che al ritorno, sempre al tie-break. Al contrario, proverà a fare il tris la squadra di Alessandro Beltrami, in striscia positiva da quattro giornate. In ogni caso si tratta di un derby, per cui oltre alle implicazioni tecniche ce ne saranno altrettante psicologiche che potranno spostare l’ago della bilancia.

Piacenza ha vinto le edizioni 2013 e 2014 della Coppa, mentre le bianconere hanno raggiunto la finale del 2015, sconfitte da Novara. “Sarà una partita molto difficile, dipenderà anche da chi avrà più voglia di vincere – assicura Laura Heyrman, centrale della Liu Jo -. Di sicuro loro giocheranno meglio di oggi (domenica, ndr), ma anche noi potremo farlo perché nel secondo set abbiamo mollato un po’. Dovremo stare molto attente al loro attacco, perché diventerà tutto più difficile se loro spingeranno di più”.

La Nordmeccanica, che nelle gambe ha anche i cinque set dell’andata dei Play Off 12 di Champions League, dovrà cercare di essere più efficace al servizio (10 errori e 0 ace) e a muro (6 contro i 10 delle avversarie) rispetto al ko di domenica. Mentre la Liu Jo dovrà limitare gli errori nei momenti decisivi e mostrare voglia e carattere che coach Beltrami ha riconosciuto con soddisfazione.

L’abbinamento delle semifinali seguirà l’ordine del tabellone dei quarti:
(1) Imoco Volley Conegliano – (8) Metalleghe Sanitars Montichiari
(4) Nordmeccanica Piacenza – (5) Liu Jo Modena
(2) Pomì Casalmaggiore – (7) Savino Del Bene Scandicci
(3) Igor Gorgonzola Novara – (6) Foppapedretti Bergamo

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.