Cucciolo ritrova i proprietari grazie a Metronotte Piacenza

 Sebbene il compito delle guardie giurate sia quello di tutelare i beni dei propri abbonati, lo zelante spirito di osservazione di un Metronotte ha consentito, nel pomeriggio di ieri, di restituire al legittimo proprietario, un cagnolino che si era smarrito.

Più informazioni su

Piacenza – Sebbene il compito delle guardie giurate sia quello di tutelare i beni dei propri abbonati, lo zelante spirito di osservazione di un Metronotte ha consentito, nel pomeriggio di ieri, di restituire al legittimo proprietario, un cagnolino che si era smarrito. Mentre percorreva la Statale la guardia ha notato che un cucciolo si aggirava terrorizzato e con aria smarrita ai bordi della carreggiata. L’agente di vigilanza ha allora arrestato la sua corsa, riuscendo ad avvicinare l’animale e a caricarlo sulla propria vettura per metterlo al sicuro. Il metronotte ha portato il cane presso una clinica veterinaria che, attraverso il microchip, è riuscita a risalire al legittimo proprietario e a restituire il cucciolo che si era perso.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.