Quantcast

Parietti presidente della Camera di Commercio: “Preservare il nostro patrimonio”  foto

Il neo presidente succede a Giuseppe Parenti che ha concluso il suo mandato

Alfredo Parietti eletto per acclamazione nuovo presidente della Camera di Commercio di Piacenza. Il presidente dell’Unione Commercianti succede a Giuseppe Parenti che ha concluso il suo mandato.

L’elezione è avvenuta nella Sala Consiglio della Camera di Commercio al termine della riunione di insediamento del nuovo Consiglio camerale. Sul tavolo del neopresidente le sfide dei prossimi mesi: quella della riduzione delle risorse disponibili e il riordino territoriale degli enti camerali con la fusione con Parma e Reggio.

“E’ con entusiasmo e senso di responsabilità che assumo questo ruolo – ha spiegato Alfredo Parietti ai cronisti – perchè sarà un mandato che dovrà confrontarsi con due temi, il primo è quello delle risorse in calo. Per questo dovremo individuare e valorizzare i progetti più meritevoli per il territorio. Il secondo tema riguarda il progetto dell’area vasta, dovremo cercare di portare avanti le trattative con le altre camere di commercio che valorizzino i nostri asset, le funzioni di sportello, che preservino il nostro patrimonio e non ultimi anche i nostri dipendenti che hanno sempre dato un ottimo contributo”.

“A difesa delle Camere di Commercio l’associazione dei commercianti – ha aggiunto – ha preso una posizione netta con il presidente nazionale Sangalli, per la salvaguardia di funzioni importanti per il territorio, dell’internazionalizzazione, della promozione, quindi alcune categorie economiche sono state chiare. Sono convinto che questo movimento di difesa sia destinato a crescere”.

Alla domanda se manterrà il doppio ruolo di presidente dell’Unione Commercianti, Parietti ha replicato: “E’ una riflessione che sto facendo, tutto è legato all’impegno che non sarà certamente semplice. Per mia cultura si fa una cosa alla volta, ma cercheremo di capire nel prosieguo quali saranno gli impegni”.

Il presidente uscente Giuseppe Parenti ha si è complimentato con il suo successore: “Mi fa molto piacere che abbiano scelto Alfredo Parietti – ha affermato – perchè avendo già fatto cinque anni come membro di giunta è una scelta nella continuità. Il che vuol dire che abbiamo fatto abbastanza bene nel passato.

La nostra Camera di Commercio è molto sana e nel disegno di riordino può darsi che si possa avere delle opportunità. Unificandosi avremo più peso di fronte al mondo a patto che i nostri colleghi di Parma e di Reggio rispettino la nostra dignità. Mentre Parma è conosciuta in tutto il mondo, Piacenza ha tante qualità ma deve ancora farsi conoscere, quindi aggregandosi ci troveremo in un veicolo per promuoverci meglio”. 

Dopo undici anni (dieci come presidente e uno da commissario) in Camera di Commercio Parenti è soddisfatto di aver concluso il suo lavoro: “Sono tanti anni che ho dedicato agli altri e credo che sia più che opportuno un ricambio all’interno delle istituzioni anche per portare idee nuove”

LA COMPOSIZIONE DEL NUOVO CONSIGLIO CAMERALE – I consiglieri, nominati con Decreto del Presidente della Regione Emilia Romagna, sono i seguenti:

Albano Massimo (agricoltura), Alberti Melissa (servizi alle imprese), Beretta Nino (consumatori), Bussandri Federica (commercio), Cella Filippo (industria), Cella Giuseppe (industria), Chiappa Raffaele (turismo), Costantini Dario (trasporti e spedizioni), Dalladonna Paola (commercio), Dodici Cristina (industria), Gambazza Enrica (artigianato), Maini Maria Luisa (artigianato), Molinelli Maurizio (cooperazione), Negri Daniel (servizi alle imprese), Parietti Alfredo (commercio), Peggiani Luigino (artigianato), Piva Claudio (consulta dei liberi professionisti), Prospiti Luigi (artigianato), Rossi Mario (servizi alle imprese), Rossi Michele (agricoltura), Sacchelli Bruno (commercio), Sartori Davide (credito e assicurazioni), Zilocchi Gianluca (organizzazioni sindacali dei lavoratori).

Elezione di Parietti alla Camera di Commercio, le congratulazioni del Sottosegretario De Micheli – “Al nuovo presidente della Camera di Commercio vanno le mie congratulazioni e gli auguri di buon lavoro. Quello di Alfredo Parietti sarà un mandato segnato da alcune sfide cruciali per il nostro territorio, prima fra tutte lo sviluppo dell’economia piacentina nel nuovo contesto di area vasta che deriva dal riordino degli enti camerali, per questo è positivo il segnale di unità che ha accompagnato l’elezione del nuovo presidente”. 



Lo afferma il Sottosegretario all’Economia Paola De Micheli nel suo messaggio di congratulazioni al presidente della Camera di Commercio di Piacenza, Alfredo Parietti.



“Sono certa che Alfredo Parietti saprà affrontare le trasformazioni dei prossimi mesi – aggiunge – con le capacità e il pragmatismo dimostrate in questi anni alla guida dell’Unione Commercianti. Il progetto di aggregazione delle Camere di Commercio comporta problemi ma anche opportunità che Piacenza dovrà cogliere. Il mio auspicio è che il nuovo presidente e il consiglio camerale sappiano farsi interpreti al meglio delle esigenze del nostro territorio e del suo tessuto imprenditoriale, con spirito di innovazione e valorizzando le esperienze migliori”.



“Infine – conclude Paola De Micheli – un ringraziamento particolare a Giuseppe Parenti per l’impegno e la generosità con cui ha svolto il ruolo di presidente dell’ente camerale in questo decennio”. 

L’assessore regionale Paola Gazzolo ha inviato questa mattina il seguente messaggio di auguri al nuovo Presidente della camera di Commercio Aldredo Parietti. “La tua nomina a Presidente della Camera di Commercio, segna un importante momento di trasformazioni dell’intero sistema camerale. Insieme al Consiglio e alla Giunta dell’ente, saprete rispondere al meglio e con spirito innovativo alle sfide che vi attendono e alla fiducia ampia che ti è stata riconosciuta. Buon lavoro”


Le felicitazioni del sindaco Dosi ad Alfredo Parietti, presidente della Camera di Commercio – A seguito della votazione odierna che ha visto Alfredo Parietti eletto per acclamazione nuovo presidente della Camera di Commercio di Piacenza, il sindaco Paolo Dosi ha inviato, anche a nome dell’Amministrazione comunale, la seguente nota di felicitazioni. “Caro Presidente, questa elezione è la conferma del tuo impegno continuo verso il territorio, l’economia e il sistema delle imprese.

Un’attenzione che hai mantenuto costante anche in veste di componente della giunta camerale, nonché di presidente dell’Unione Commercianti. Questo incarico rappresenta un attestato di stima alle tue riconosciute qualità professionali e umane, e sono certo che, d’intesa,  sarà possibile far crescere ulteriormente le componenti di eccellenza del nostro territorio. Buon lavoro”.

Le congratulazioni di Molinari e Tarasconi – “Siamo certi che Alfredo Parietti svolgerà un ottimo lavoro alla guida della Camera di Commercio”, così i consiglieri regionali Pd Katia Tarasconi e Gianluigi Molinari si uniscono al coro di congratulazioni per la nomina del nuovo Presidente dell’ente camerale di Piacenza.

“In particolare – ha aggiunto Katia Tarasconi – avendo collaborato con Alfredo tanti anni, quando eravamo rispettivamente assessore al commercio di Piacenza e presidente dell’Unione commercianti, e avendo ottenuto risultati molto apprezzabili, ho piena fiducia che possa continuare ad operare per il bene del nostro territorio, grazie alle doti umane e professionali che ha dimostrato”.  

“Infine, in un momento così delicato dovuto al riordino degli enti camerali e alla luce delle sfide future – hanno concluso Tarasconi e Molinari – la tenacia e l’impegno del neo presidente non potranno fare che il bene dell’imprenditoria locale”.
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.