Quantcast

Pd: “Escluso che Caorso ospiti il deposito nazionale scorie

L’ipotesi che Caorso sia individuato come sito per il deposito nazionale è inesistente, ed è sbagliato continuare a paventare questa eventualità

Più informazioni su

L’ipotesi che Caorso sia individuato come sito per il deposito nazionale è inesistente, ed è sbagliato continuare a paventare questa eventualità. (nota a cura del Pd di Piacenza)

Come ha sottolineato l’assessore regionale Paola Gazzolo, infatti, Caorso risulta escluso dai criteri di Ispra (l’Autorità tecnica competente all’approvazione e al controllo delle attività) e dal Piano di assetto idrogeologico dell’Emilia-Romagna. Il fatto stesso che la Regione abbia individuato l’assessorato all’ambiente e non più quello all’energia come competenza in merito, dimostra ciò con chiarezza e trasparenza.

Pensare di sospendere le attività funzionali al miglioramento delle condizioni del sito, come la ristrutturazione dei depositi temporanei e la messa in sicurezza dei rifiuti radioattivi pregressi che dovrebbero essere trasportati all’estero per essere compattati contrasta con la necessità di continuare a garantire gli standard sicurezza previsti dal piano di dismissione. Il fatto che il sito per il deposito nazionale delle scorie provenienti dalle centrali nucleari italiane dismesse non sia stato ancora individuato dal Governo non è una ragione valida per fare di Caorso un ostaggio a discapito dell’attuazione della dismissione.

E’ invece necessario che le amministrazioni locali facciano squadra affinché le attività previste per la dismissione dell’area vengano accelerate con adeguati finanziamenti e secondo un calendario certo e rigoroso, che si faccia chiarezza sulla governance di Sogin, che prosegua il percorso per l’individuazione del sito nazionale, fermo restando il fatto che i depositi di Caorso sono temporanei. In questo senso condividiamo la posizione espressa dal gruppo Pd nel Consiglio comunale di venerdì scorso che proponiamo come base di confronto a livello politico con tutti i Comuni limitrofi.

Giorgio Alessandrini

responsabile ambiente esecutivo provinciale Pd

Valentino Mosconi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.