Quantcast

“Potenziare la scuola radioprotezione Caorso”. Guidesi (LN) presenta un’interrogazione a Roma

L’appello formulato nei giorni scorsi dal sindaco Roberta Battaglia risuona a Roma dove il deputato leghista Guido Guidesi ha presentato un’interrogazione - rivolta al premier Renzi - chiedendo finanziamenti e un progetto specifici per il polo di Caorso. 

Più informazioni su

Potenziare la scuola di radioprotezione di Caorso (Piacenza) . L’appello formulato nei giorni scorsi dal sindaco Roberta Battaglia risuona a Roma dove il deputato leghista Guido Guidesi ha presentato un’interrogazione – rivolta al premier Renzi – chiedendo finanziamenti e un progetto specifici per il polo di Caorso.

“Sogin è ferma da mesi, siamo in una situazione di totale stallo – dice il sindaco Battaglia -. Mancano i vertici e da presidente del Consiglio e ministri non traspare alcuna volontà di portare avanti con speditezza la politica del decommissioning, degli investimenti, di sbloccare la questione del deposito nazionale (che Caorso e l’Emilia Romagna, come già deliberato, sono indisponibili ad accogliere) e di garantire, finalmente, una linea di indirizzo all’azienda.

Forse il governo teme ripercussioni sulle elezioni amministrative? Ora che – grazie all’interessamente del deputato Guidesi – il tema è approdato in Parlamento, ci aspettiamo risposte certe perché la scuola di radioprotezione è per Caorso, in termini occupazionali e di prospettiva, di primaria importanza per il futuro. Sogin non può tradire anche questa promessa, che garantirebbe un rilancio importante per l’intero territorio”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.