Quantcast

A 70 anni dal suffragio femminile il premio del Centro Italiano Femminile

Anche quest'anno il Centro italiano Femminile di Piacenza ha bandito il Premio Cif, scegliendo un tema che celebra l'anniversario del 70esimo anniversario della concessione del suffragio universale alle donne: finalmente nel 1946 le donne hanno potuto votare ed essere votate.

Più informazioni su

Anche quest’anno il Centro italiano Femminile di Piacenza ha bandito il Premio Cif, scegliendo un tema che celebra l’anniversario del 70esimo anniversario della concessione del suffragio universale alle donne: finalmente nel 1946 le donne hanno potuto votare ed essere votate.

Così nella lista dei candidati delle elezioni comunali di Piacenza del 31 marzo 1946 fu inserita nella lista della Democrazia Cristiana la signora Rita Cervini , segretaria del Cif,  componente del Comitato di Propaganda già dal 1945 e sostenuta dal mondo cattolico.

Insieme a Medina Barbattini, candidata dall’Unione Donne Italiane, fu così eletta prima consigliere comunale.

L’elaborato potrà essere sviluppato in forma di saggio, tema, diario, articolo giornalistico. Le modalità di partecipazione, la commissione, i criteri di valutazione e i termini sono previsti nel bando, allegata la scheda per comunicare l’adesione dell’istituto.

Il Bando insieme al convegno del 14 marzo sul 70° , sono inseriti nel progetto “Una storia al Femminile” approvata dalla Fondazione che prevede la pubblicazione di un opuscolo del CIF ed una Mostra fotografica presentato insieme allo Studio  CRoce  e Museo della Fotografia. 

A cura della Segreteria organizzativa Cif di Piacenza

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.