Quantcast

Alluvione, da Mediolanum 42mila 700 euro per le famiglie piacentine

Relativamente alla regione Emilia, dal 2012 Banca Mediolanum ha erogato liberalità a 428 clienti colpiti da calamità naturali per un ammontare complessivo di 2.098.000 euro

Più informazioni su

E’ in programma lunedì 7 marzo alle ore 18.30 presso la Cappella Ducale di Palazzo Farnese di Piazza Cittadella a Piacenza la cerimonia di consegna delle liberalità che la Banca Mediolanum ha reso disponibili per i propri clienti che hanno riportato danni materiali a seguito del maltempo che ha colpito in modo particolare la zona di Piacenza la scorsa estate.
 
“Un’ulteriore azione concreta – viene sottolineato in una nota – che si inserisce nel più ampio piano di tutela dei propri clienti che l’istituto porta avanti dal 1994. Una tutela che nel corso del 2015 si è tradotta in uno stanziamento a fondo perduto di 300.000 euro a favore di clienti e Family Banker colpiti dalla calamità naturale che si è abbattuta nel mese di settembre su Piacenza e provincia”.
 
Gianluca Randazzo, responsabile Corporate Social Responsibility di Banca Mediolanum, consegnerà a 17 clienti coinvolti liberalità per un totale di 42.700 euro in quote proporzionali ai danni subiti e accertati secondo i criteri stabiliti dalla Banca.
 
Relativamente alla regione Emilia, dal 2012 Banca Mediolanum ha erogato liberalità a 428 clienti colpiti da calamità naturali per un ammontare complessivo di 2.098.000 euro: 2 mln di euro a 406 clienti colpiti dal terremoto del 2012,  98.000 euro a 22 clienti in seguito all’alluvione dell’autunno-inverno 2013/2014.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.