Audizione comunità araba, Ponzini: “Materia non di competenza della commissione”

Sandra Ponzini, presidente della Commissione n.3, risponde alle pesanti critiche arrivate nei giorni scorsi dai consiglieri Polledri, Girometta, Foti, Colosimo e Garetti che sul tema hanno anche inviato una lettera al Prefetto

Più informazioni su

“La richiesta di audizione della comunità di lingua araba locale non poteva essere accolta poiché relativa a materia non di competenza della commissione da me presieduta”.

Sandra Ponzini, presidente della Commissione n.3, risponde alle pesanti critiche arrivate nei giorni scorsi dai consiglieri Polledri, Girometta, Foti, Colosimo e Garetti che sul tema hanno anche inviato una lettera al Prefetto.

“Ponzini – aveva affermato Polledri – ha negato la possibilità di una discussione e di una verifica indispensabile. In questo modo si è dimostrata prona a un’immigrazionismo senza regole e senza nessun valore e condivisione richiesta in completo spregio allo statuto e alle regole democratiche”.

“La richiesta – precisa ora Ponzini – è stata protocollata negli Uffici del Comune nel novembre 2015”. “Richiamare in questi giorni sui media locali tale istanza a seguito degli eventi di Bruxelles rappresenta a mio giudizio una grave strumentalizzazione di fatti davanti ai quali la coscienza di ognuno dovrebbe essere talmente scossa da impedire l’utilizzo di simili tragedie per i propri scopi alla ricerca di  consenso, comportamento per me inaccettabile almeno per rispetto delle vittime”.

“Ed è per questo – prosegue – “che ho ritenuto di attendere qualche giorno prima di replicare. Credo fermamente che siano meritevoli di tutela tutte le persone (italiane o straniere, arabe o altro) che rispettano le leggi, così come credo debbano essere severamente puniti i trasgressori”.

“Nello specifico – conclude – la richiesta di audizione, sottoscritta dai consiglieri Polledri, Foti, Girometta, Colosimo e Garetti ( protocollata in data 24 novembre 2015 quindi ben 4 mesi prima dell’arresto di Salah Abdeslam), così come testualmente formulata, non poteva essere accolta poiché relativa a materia non di competenza della commissione da me presieduta”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.