Quantcast

Basket C Gold, tempo di derby. Moscatelli: ” Proveremo a fermare Piacenza” 

Dopo il turno di riposo, il campionato di Fiorenzuola riprende mercoledì 16 marzo (ore 21) a Piacenza. Per il quintetto guidato da Simone Lottici è tempo di derby. Una sfida, quella con Piacenza, che già in occasione della gara giocata al PalaMagni regalò emozioni straordinarie ai tifosi delle due squadre.

Più informazioni su

Dopo il turno di riposo, il campionato di Fiorenzuola riprende mercoledì 16 marzo (ore 21) a Piacenza.

Per il quintetto guidato da Simone Lottici è tempo di derby. Una sfida, quella con Piacenza, che già in occasione della gara giocata al PalaMagni regalò emozioni straordinarie ai tifosi delle due squadre.

Rispetto alla partita di andata Fiorenzuola ha perso qualche posizione in classifica ed ha visto complicarsi il sogno play-off, mentre Piacenza è in piena corsa per un posto al sole.

A Piacenza, dopo qualche settimana di assenza per un problema alla caviglia, Fiorenzuola ritroverà Leonida Moscatelli. Che garantisce un finale di stagione all’insegna dell’orgoglio: “Vorrei subito tranquillizzare i nostri tifosi – spiega Leonida Moscatelli – il nostro è un gruppo serio, formato da ragazzi che vogliono sempre vincere, anche nelle partite di allenamento. Quindi il nostro impegno sarà massimo in tutte le partite che mancano per arrivare alla fine della stagione regolare. E poi la matematica ancora ci lascia qualche speranza per i play-off, per cui abbiamo il dovere morale di crederci. A partire dal derby con Piacenza”.

Che sta viaggiando a mille.
“Piacenza è un’ottima squadra, completa in ogni reparto. Questo lo sapevamo fin dall’inizio del campionato, però, come è accaduto nella partita di andata, le proveremo tutte per mettere qualche sassolino nei loro ingranaggi”. 

Hai qualche rimpianto per l’attuale stagione? 
“Certo, i rimpianti sono legati alle sconfitte di Ozzano e Pontevecchio. Sono quattro punti pesanti che ci mancano rispetto al girone di andata. Poi con Imola e con Ferrara, pur perdendo, abbiamo giocato due buonissime partite e a San Lazzaro abbiamo vinto dopo essere stati sotto di 19 punti”.

L’obiettivo estivo della società era quello di centrare i play-off. Che, salvo miracoli, non arriveranno. Fino a questo momento come valuti il vostro campionato?
“Bisogna considerare che, rispetto all’anno scorso, la squadra è stata quasi rivoluzionata. Se consideriamo anche il livello del girone, decisamente cresciuto rispetto alla passata stagione, credo che i progressi siano stati evidenti. La società e il coach stanno a mio avviso costruendo basi solide sulle quali lavorare l’anno prossimo”.

A livello personale hai risolto i tuoi problemi alla caviglia?
“Qualche problema mi è rimasto, però stringerò i denti, perché muoio dalla voglia di tornare a giocare”.

Fiorenzuola: Cavagnini, Galiazzo, Sichel, Grosso, Moscatelli, Colonnelli, Beltran, M. Lottici, Garofalo, Giani, Trobbiani. All. S. Lottici

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.