Quantcast

Cantina Valtidone protagonista al ProWein di Dusseldorf foto

Il Presidente Fornasari: “Utilissima esperienza per la promozione della Cantina e del territorio”

Più informazioni su

“E’ stata una bellissima esperienza e molto utile per instaurare sinergie e promuovere la nostra attività e il nostro territorio. Il ProWein riunisce moltissimi operatori specializzati del settore e le relazioni intessute in questi giorni saranno sicuramente fondamentali per lo sviluppo della nostra azienda”.

E’ un Gianpaolo Fornasari molto soddisfatto quello che racconta l’esperienza maturata in questi giorni a Dusseldorf, dove Cantina Valtidone ha preso parte alla 23esima edizione del ProWein, l’importante kermesse internazionale del vino che ha visto presenti circa 1500 produttori italiani, all’interno del Padiglione 15 dell’Enoteca regionale dell’Emilia Romagna.

Il Presidente di Cantina Valtidone, Gianpaolo Fornasari, e il Direttore Commerciale Mauro Fontana hanno potuto in questi giorni incontrare il Dott. Domenico Zonin,  titolare di Cantine Zonin e Presidente di Unione Italiana Vini, la più antica associazione del settore vitivinicolo, nella quale la cooperativa borgonovese è entrata come socio effettivo dallo scorso novembre.

Al frequentatissimo stand della Cantina hanno inoltre reso visita il Presidente dell’Enoteca regionale dell’Emilia-Romagna, Pierluigi Sciolette, con il Direttore Ambrogio Manzi, che hanno apprezza il lavoro svolto in questi anni dall’azienda: “Abbiamo scambiato alcune considerazioni con i vertici dell’Enoteca regionale – continua il Presidente Fornasari – sul settore vitivinicolo e sulla Cantina, evidenziando il lavoro di efficientamento svolto in questi anni e che ci ha permesso di ottenere importanti risultati. Abbiamo inoltre espresso al Dott. Sciolette e al Dott. Manzi la volontà di stare in rete con l’Enoteca, portando il nostro fattivo contributo”.

Particolarmente significativa la visita resa allo stand dell’ICE, l’Istituto Nazionale per il Commercio Estero, con il quale sono stati stretti contatti da sviluppare in futuro, in un’ottica di internazionalizzazione dell’attività dell’azienda che sta già promuovendo i propri vini di qualità all’estero sotto il marchio Castelli del Duca, grazie alla partnership con l’importante cantina Medici Ermete & Figli.

“All’orgoglio come Presidente della cooperativa e quindi come rappresentante di oltre 220 soci – ha concluso il Presidente Fornasari – si aggiunge l’orgoglio come Sindaco di Pianello nel vedere promosso il territorio del comune che amministro e di tutta la Val Tidone non solo tramite la nostra azienda, ma anche grazie alla presenza al ProWein dell’azienda Santa Giustina di Gaia Bocciarelli e della Tenuta Villa Tavernago di Frassineto della famiglia Pirovano”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.