Quantcast

Ciclismo, Gazzoli (Cadeo Carpaneto) nono alla Gand-Wevelgem juniores foto

Ottima prestazione in maglia azzurra per il velocista bresciano, appena dietro all'altro italiano Moreno Marchetti. Negli Allievi sesto posto per Gianluca Cordioli a Ghedi

Più informazioni su

Ciclismo, Michele Gazzoli (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto) nono alla Gand-Wevelgem juniores

Ottima prestazione in maglia azzurra per il velocista bresciano, appena dietro all’altro italiano Moreno Marchetti. Negli Allievi sesto posto per Gianluca Cordioli a Ghedi

CARPANETO (PIACENZA), 27 MARZO 2016 – Ottima prestazione per Michele Gazzoli, velocista bresciano dell’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto in evidenza in Belgio nella Gand-Wevelgem juniores, prima prova della Coppa Nazioni Uci. Al primo anno in categoria, Gazzoli si è subito messo in evidenza con la maglia azzurra, cogliendo un prestigioso nono posto, subito dietro a un altro azzurro, Moreno Marchetti (ottavo) e davanti agli occhi del patron Giancarlo Otelli.

Il successo finale è andato al francese Alexys Brunel, che si è presentato solo al traguardo dopo aver staccato un quartetto formato dal britannico Ethan Hayter (secondo a 25 secondi), dallo svizzero Marc Hirschi (terzo a 26 secondi), dallo sloveno Jaka Primozic (quarto con lo stessso tempo) e dal lussemburghese Michel Ries, quinto a 32 secondi da Brunel. Il primo gruppo degli inseguitori è arrivato a 51 secondi, con Marchetti e Gazzoli in evidenza; per Michele, una volata positiva sul pavé nonostante le difficoltà tecniche derivanti dalla rottura di un raggio.

Ordine d’arrivo Gand-Wevelgem juniores: 1° Alexys Brunel (Francia) 119 chilometri e 700 metri in 3 ore 3 minuti e 32 secondi, 2° Ethan Hayter (Gran Bretagna) a 25 secondi, 3° Marc Hirschi (Svizzera) a 26 secondi, 4° Jaka Primozic (Slovenia) a 26 secondi, 5° Michel Ries (Lussemburgo) a 32 secondi, 6° Wesley Vercamst (Belgio) a 51 secondi, 7° Ramon Van Bokhoven (Olanda) st, 8° Moreno Marchetti (Italia) st, 9° Michele Gazzoli (Italia) st, 10° Emilien Jeanniere (Francia) st.

ALLIEVI, CORDIOLI 6° A GHEDI – Buon debutto per la formazione Allievi dell’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto, subito piazzata a Ghedi (Brescia) nel 36° Memorial Erminio e Marina Fasani, corsa su strada di 57 chilometri. La squadra guidata dai ds Saverio Resinelli e Renzo Busetti ha conquistato un piazzamento con il mantovano di Volta Gianluca Cordioli, Allievo del primo anno capace di chiudere al sesto posto. La corsa ha visto una caduta che ha mischiato le carte in vista della volata finale, con la Ronco Maurigi a beneficiarne (vittoria di Tomas Trainini) e con Cordioli bravo a piazzarsi dopo un ultimo chilometro in versione-inseguimento.

Ordine d’arrivo Allievi Ghedi: 1° Tomas Trainini (Ronco Maurigi) 57 chilometri in 1 ora 20 minuti 55 secondi, media 42,266 chilometri orari, 2° Luca Volpi (Progetto Ciclismo Rodengo Saiano) st, 3° Pasquale Lamanna (Ronco Maurigi) st, 4° Andrea Gatti (Camignone) st, 5° Jesus Torres (Pedale Senaghese) st, 6° Gianluca Cordioli (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto), 7° Andrea Berzi (Progetto Ciclismo Rodengo Saiano), 8° Erik Bozza (Ronco Maurigi), 9° Andrea Codenotti (Ronco Maurigi), 10° Matteo Tosoni (Feralpi Monteclarense).

Ufficio stampa Cadeo Carpaneto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.